Visualizzazioni totali

martedì 20 ottobre 2015

del dubbio sul letto in cui stavo dormendo, di un sogno lurido e di una bella corsetta sulla Martesana

c'è stata un'epoca in cui mi svegliavo la notte e mi chiedevo in quale letto mi trovavo. parlo di un'epoca in cui in un mese "provavo" non meno di otto letti. non mi dispiace affatto che quell'epoca sia finita, ma questa notte mi è capitato di svegliarmi con la medesima sensazione. peccato che mi trovassi nel mio letto, niente altro che nel mio letto. mi riaddormento, e faccio un sogno veramente lurido. qualunque cosa ci sia per terra, io la raccolgo. capelli, polvere, monete, cartaccia, lattine. mi trovo ad avere in mano non so quanta rumenta. entro in un bagno tipo quelli dell'autogrill e mi dirigo verso il lavandino, solo che ho le mani talmente piene di schifezza che non riesco neanche ad aprire l'acqua. si avvicina un collega, gli chiedo la cortesia di aprirmi il rubinetto, lui lo fa solo che in modo dispettoso mi schizza tutta l'acqua addosso e se ne va. io faccio per lavarmi le mani, ma mi accorgo che il lavandino è persino più lurido delle mie mani: c'è un pettine, ancora tanti capelli, tutto è incrostato. a quel punto mi sveglio, guardo la sveglia, vedo che sono le sette e decido di alzarmi.
questa sera sono andato a correre abbastanza tardi, sette e mezza passate. era obbligatorio uscire stasera, domenica sono in gara, nei prossimi giorni sarò via per lavoro nella Padania che non mi piace e non avrò tempo (ma che strano....) per una uscita decorosa. solo una corsetta, nulla di più, ma abbastanza soddisfacente. l'arrivo della stagione più fredda mi aiuta a fare (leggermente) meglio. anche perché di più non riesco a fare. ho fatto poco più di dieci km (10,15 km) scendendo sotto i 56", o meglio ho fatto un passaggio ai 10 in 55' e 21" (che probabilmente non mi riusciva da maggio), chiudendo con 10,15 km in 56' e 15". 5' e 33" al km. leggerissimo miglioramento, come detto. speriamo che sia un buon viatico per domenica prossima. che i dolori mi diano tregua, per Zatopek ! su Rai4 stanno passando Kick-ass, e io adoro Hit Girl.

9 commenti:

  1. Minchia che sogni... otto letti in un mese... bei periodi.. io ricordo quando, da single, a casa avevo la macchinetta del supermercato: "serviamo il numero..."
    Certe volte c'ho una voglia di ripiazzarla però..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah fra'! Ma mica era gnocca era lavoro!

      Elimina
    2. Mi fate morire. E mi astengo dal commentare, caro Franco :D

      Elimina
    3. Ma io pensavo fosse gnocca, giuro! Questo a dimostrazione dell'idea che ci si fa di te, Francesco!

      Elimina
  2. Io l'altra notte ho sognato di dover far fuori un mio ex.
    Però il tuo faceva davvero schifo...

    RispondiElimina
  3. Che strano sogno. Mi ha lasciato l'amaro in bocca, come una sensazione di dispiacere.

    RispondiElimina
  4. Sogno a sfondo psicologico
    Forse il raccogliere la robaccia indica che una parte di te vuole o già sta ripulendo ciò che non era pulitoo ciò che non va in te o nella tua vita
    Pensaci perché se davvero dovessi fare un operazione simile potrebbe essere questo il momento iideale.
    Ti auguro il meglio domenica e sempre
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Molto interessante il tuo sogno e non credo sia un caso sia seguito alla sensazione di trovarti in un letto non tuo.

    RispondiElimina
  6. Nei sogni è importante come ti senti. Da lì puoi cominciare ad interpretarli ;)
    Non male i tuoi tempi, di cosa ti lamenti?

    RispondiElimina