Visualizzazioni totali

giovedì 21 gennaio 2016

all day long/2

ieri è stata una di quelle giornate che si potrebbero definire "pregne" di fatti. iniziamo dalla fine che è poi la parte sportiva. ieri sera c'è stato il calcetto che si è giocato senza troppi "patemi" organizzativi, dopo il disastro della settimana scorsa. di disastroso al limite c'è stato solo il risultato, cioè si è perso "tanto a poco", tanto che ho perso il conteggio dello scarto di marcature tra "gli altri" e "noi". da segnalare che ho avuto due pesanti scontri fisici, uno in particolare tra il mio piede destro ed un altrui piede che mi ha costretto a stare in porta gli ultimi minuti di gara. lo scontro è stato talmente forte che ieri sera a casa ho visto che la scarpa si è aperta in punta. nello spogliatoio temevo di vedere uno spettacolo da film dell'orrore una volta toltomi i calzettoni ma così non è stato. solo una grande botta che si fa sentire ancora adesso. la schiena "tiene". all'ora di pranzo sono andato a fare l'ultima seduta dal fisioterapista, la contrattura la sento ma sembra più "distesa". l'altro ieri sera correndo e ieri sera giocando non mi è stata di particolare impedimento. vediamo quando andrò a correre domani sera.
ieri mattina ho fatto una stronzata. smanettando lo smartphone ho tamponato una signora. quindi torto marcio. nessuno si è fatto male, le auto si, soprattutto la mia. pazienza, poi la mia è stra-assicurata. ripeto però, ho fatto una cosa da imbecille e che non mi piace, come mai ho fatto in 30 anni di patente. pazienza, è andata così.
avrei da dire della stanchezza di questo periodo, del sempre più marcato ruolo di "grande vecchio" che sto avendo in azienda in questo periodo (avete già pronta la battuta, vecchio sei vecchio Francesco), del lavoro routinario che svolgo così facilmente, e che però per come la vedo in questa fase della mia vita è una figata pazzesca (che parole di elogio in più occasioni questa settimana da parte del mio capo.....), ma invece vi dico che stasera sarà necessario passare dall'esselunga che non so da quant'è che non faccio la spesa.....

3 commenti:

  1. Smanettare al cellulare... Eh eh!! il ragazzino che c'è in te.
    Buona spesa cmq

    RispondiElimina
  2. A me piace fare la spesa in orari strani, quando c'è poca gente. Mi rilassa quel non luogo.

    RispondiElimina
  3. No...la spesa di venerdì no...

    RispondiElimina