Visualizzazioni totali

domenica 17 gennaio 2016

l'istruttore - 2° parte

la seconda parte della full immersion è andata bene. non una eccellenza, ma quello che doveva fare l'ho fatto, ed anche bene. il tutto condito in modo tale che non posso dire di no ad un eventuale sviluppo degli eventi. e se capita non diremo no, questa è la scelta fatta e ragionata. per intanto si segnala che la contrattura alla schiena oggi è stata devastante, dopo la corsa di questa mattina, e che mi sento fisicamente un disastro. e magari su altre questioni un mezzo impiastro. ma di due cose sono sicuro: che sono molto contento e che indietro non si torna.

10 commenti:

  1. chiarissimo...
    (per dire eh?)
    ma il mio consiglio per il problema contrattura non ti garba proprio? cioè ti ricordi Gullit ? (se si scrive così) comunque si curò da lui.

    RispondiElimina
  2. A me pare di aver capito...ma con te non è detto :)))

    RispondiElimina
  3. Ahahah come al solito ogni anno scrivi di questa cosa e fai apposta a non farci capire un cazzo;)
    Per la contrattura mi farei vedere da uno bravooooooo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si da uno bravo eh eh!!!!

      Elimina
    2. ma neanche uno bravissimo può fare i miracoli......

      Elimina
    3. Ma tu hai bisogno di miracoli?
      Mica hai novanta anni con la gobba, schiena storzellata e le ossa fragili...

      Elimina
    4. se voglio fare certe cose, direi proprio di si...

      Elimina
    5. Secondo me puoi tutto con pazienza. Il mio amico dentista 51/52 non ricordo bene anni vuole fare ATP di tennis per quelli della sua età... Odio la pazienza e la positività che ha....io non la ho per es. Ma credo tu si.riuscirai quindi :P

      Elimina
  4. La tua determinazione mi sconvolge ogni volta. In positivo, ovviamente.

    RispondiElimina