Visualizzazioni totali

venerdì 29 gennaio 2016

shout, shout, let it all out

ieri è saltato il calcetto, ma alla fine della fiera è stata una cosa positiva. questa mattina sveglia alle sei per andare a San Lazzaro di Savena per una riunione in cui dovevo pure fare un intervento. dicevo, sveglia alle sei ma in realtà mi sono svegliato alle cinque e venti a causa di uno dei miei sogni assurdi (facevo un corso di ginnastica dolce insieme a tante persone in prevalenza donne con una specie di istruttrice  nazista. indossavamo delle tute colore celeste anni 70 stra ridicole ed eravamo tutti appiccicati all'inverosimile). la riunione è andata bene, e alla fine poco oltre le sette ero a casa. e quindi che si fa? si va a correre, un po' in fretta che poi c'è la pizza con gli amici. ebbene amiche ed amici, mi è uscito fuori un 10 k da favola, come non mi riusciva da aprile 2015. 53' e 10", ovvero 5' e 19" al km. tanto ha fatto la testa, sia chiaro, ed un percorso da criceto costruito all'insegna del "io vado al massimo, se schiatto almeno sono vicino a casa". credo di aver fatto un ottavo km a 5' e 02". e anche l'ultimo km, quello in cui milza, addome e fegato stavano andando rispettivamente in direzione Bresso, Vimodrone e Paullo, l'ho fatto a 5' e 35". sono guarito? sono in forma? non lo so. la schiena un po' male mi fa, ma lo stretching prima e dopo la corsa, come suggerito dal fisioterapista, un suo perché ce l'ha. e poi forse, diciamolo, la dieci è la distanza più congeniale per un vecchietto come me. by the way, respect for myself. e che andassi forte se ne stavano accorgendo anche i runners che incrociavo.
vabbè, non ve l'ho detta tutta, al ritorno in auto da San Lazzaro di Savena, con la mia auto sostitutiva un po' impiantata, ad un certo punto mi sono drogato. la radio ha passato la canzone di cui adesso posto il video. e ho iniziato a cantare a squarciagola. "shout, shout, let it all out, these are the things I can do without, come on, I'm talking to you, come on". ma a squarciagola, cazzo ! buona notte amiche ed amici.

8 commenti:

  1. La ripresa ha il gusto di un bicchiere mezzo pieno.
    Ben ritrovato, runner!!!!!

    RispondiElimina
  2. Tu vai al massimo e basta :)

    RispondiElimina
  3. Non ho capito, oggi il tuo post e' un incrocio tra Tears for Fears e Vasco Rossi! In ogni caso ottimo amarcord. Buon fine settimana Fra'.

    RispondiElimina
  4. Ma quanto fa bene cantare a squarciagola in macchina???!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo usavo come accorgimento "anti colpo di sonno".
      Ora preferisco non arrivare ad essere così stanco quando devo guidare.

      Elimina
  5. Stretching sempre, assolutamente.

    RispondiElimina
  6. Mi mancava leggere uno dei tuoi strambi sogni ;)

    RispondiElimina
  7. Bella canzone e bella l'immagine di te in tutina celeste ;-P

    RispondiElimina