Visualizzazioni totali

domenica 14 febbraio 2016

dare e non dare per scontato

oggi e forse anche ieri mi è stato detto che ho l'abitudine di dare per scontate le cose. in verità, qualche anno fa, neanche pochi, dissi a me stesso (anche se voi che mi conoscete bene sapete che anche quando parlo a me stesso parlo con gli altri, e anche quando parlo con gli altri, parlo a me stesso), quasi giurandolo solennemente, che mai avrei dato nulla (o più nulla) per scontato nella mia vita. ma va detto che, ed è giusto che sia così, le cose vanno soggettivizzate. a me sembra una cosa, a te che mi leggi un'altra, alla prima persona che incontrerò al lavoro domattina un'altra ancora. e quindi è giusto segnalarmi le cose, qualunque esse siano. e sempre per la serie "non diamo niente per scontato", questa mattina non era scontato tornare a correre sulla Martesana sotto un pioggia debole ma fastidiosa. non era scontato svegliarsi questa mattina e stare relativamente "bene" a livello di schiena, dopo i 16 km di ieri mattina. non era scontato fare quasi 10 km a 5' e 30" circa al km. non era scontato. mi dite che pretendo troppo dal mio corpo. forse è vero. anche perché proprio in questi minuti mi trovo a pensare che non è mica detto che tutta questa attività fisica mi faccia bene. o meglio, chissà che faccia bene ad una cosa e male ad un'altra. vedete, mai dare nulla per scontato, quindi giusto domandare, approfondire, verificare. perché una cosa la so per certa: io non getto la spugna, mai, anche quando sono un po' triste. andrò a cenare adesso. tonno, verdure bollite e un bicchiere di rosso. poi, Fiorentina - Inter. un abbraccio globale.

5 commenti:

  1. A volte dimentico ...
    Che nulla è scontato, grazie di avermelo ricordato runner.
    Bn ntt

    RispondiElimina
  2. Non so perchè e "in che senso" fai questa osservazione, Franz. Io però confesso che preferisco 1000 volte una persona che dia fiducia agli altri piuttosto che una malfidente e sempre sospettosa (oltretutto poi credo che questa tipologia di soggetti viva anche piuttosto male).

    RispondiElimina
  3. Vero che non bisogna mai dare qualcosa, qualunque cosa, per scontato. E' una frase da tatuarsi addosso.

    RispondiElimina
  4. Io quest'errore l'ho fatto e lo faccio.
    Fa parte del mio carattere. Poi mi dico che dovrei cambiare registro ma alla fine torno sempre sugli stessi errori.

    RispondiElimina
  5. Uhm io mi terrei lontana dal tonno, non lo do piu'nemmeno ai gatti.

    RispondiElimina