Visualizzazioni totali

lunedì 18 aprile 2016

l'allenamento di sabato, il quorum non raggiunto, la musulmana italiana, l'ultimo libro di Roberto Costantini

nel weekend ero dai miei, e sono andato a correre sabato pomeriggio che domenica davano pioggia, pioggia che poi non c'è stata. sono uscito intorno alle cinque, da Rivoli ho puntato (in discesa) verso Collegno e dal terzo km passato sono entrato nel parco della certosa di Collegno e lì dentro ho fatto almeno sei km, dove correre è bello ma non sempre facile perché un po' devi fare lo slalom tra la gente un po' devi correre su un pavè abbastanza scomodo. quindi me ne sono tornato verso Rivoli e alla fine è uscito un 14 km direi abbastanza positivo in 1h 17' e 40" circa, a 5' e 33" al km. e visto che oggi ho riposato, quando tutta la comunità dei runners ha corso, potrei anche puntare la sveglia prima domattina e farmi mezzoretta sulla Martesana.
sono contento che questo referendum non abbia raggiunto il quorum. sono contento che i cosiddetti ambientalisti che però magari hanno due auto e in inverno stanno in maniche corte in casa abbiano perso. sono contento che le regioni che sono la parte più schifosa della politica italiana siano stati sconfitte nel loro squallido giochetto di potere. e vi dirò che io, antirenziano della prima ora a differenza di chi ieri appoggiava leopolde e rottamazione e oggi ne dice peste e corna, inizio un po' a dare credito a questo presidente del consiglio, che rispetto a Grillo e Salvini almeno non punta a farmi diventare povero.
giovedì sera mentre facevo stretching sulla Martesana vedo arrivare una coppia musulmana. lei è col velo, però si capisce che non viene certo dal Maghreb, come lui peraltro. ha la carnagione chiara, e quando mi passa accanto parla in un italiano decisamente milanese. io non riesco a trattenermi e dico a voce non so quanto bassa "ma che cazzo mi rappresenta questa cosa....". spero mi abbia sentito.
mi sono divorato il quarto libro di Roberto Costantini, e quarta avventura del suo commissario Balistreri. come sempre grande storia, grandi intrecci emozionali tra i personaggi ma finale incerto. voto comunque positivo, direi 7. mi ha dato fastidio, io che sto attento ai particolari, che in questo libro, ambientato in buona parte nel 2001, ci sia un riferimento a facebook, che Zuckerberg inventò nel 2004. direi che non è un errore da poco, se è stato un vezzo dell'autore direi che era evitabile. dimenticavo il titolo, "la moglie perfetta".
detto questo, buona notte e buon inizio settimana a tutti.

14 commenti:

  1. Il quorum non raggiunto è una realtà molto penosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo anche io.
      Il meccanismo del quorun aveva forse un senso quando è stato pensato cioà nel 1947, oggi nn più.

      Elimina
    2. siete d'accordo su cosa scusate? a me hanno insegnato nella vecchia tradizione della sinistra storica che se la gente non ti vota la colpa non è della gente ma di chi non è riuscito a farsi capire.... se due italiani su tre stanno a casa io non me la sentirei di dargli delle colpe. anzi, di darmi delle colpe, visto che io faccio parte di questa moltitudine. era un referendum inutile ed anzi pericoloso, vosto che di fatto metteva in discussione quel minimo (minimo!) di politica industriale ed energetica di questo paese. ci spelliamo le mani e quasi eleviamo a santo Enrico Mattei e poi votiamo contro l'autosufficienza energetica di queesto paese.... certo che siamo ben strani!

      Elimina
    3. A 'sto giro mi sei piaciuto assai (tutto: post e commenti).

      Elimina
    4. Il referendum è l'unica voce di noi popolo. Magari voti scheda bianca ma devi votare cavolo.
      È il popolo italiano che è penoso.

      Elimina
    5. Ma per favore.... io non credo proprio di essere penoso, anzi...

      Elimina
  2. Beh, ad ognuno la sua opinione, ci mancherebbe che dobbiamo pensarla tutti allo stesso modo. Per quanto riguarda la finta musulmana, ho scritto altrove: lascia che arrivi l'estate e poi vediamo se hanno ancora voglia di seguire certe mode, che altro non sono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non credo fosse una finta musulmana

      Elimina
  3. Bel post, sintetico ma ricco.
    Come ai tempi del vecchio blog

    RispondiElimina
  4. Io credo che in questo paese ci sia fin troppa gente che si lamenta senza titolo.
    Poi che alternative credibili ci sono a Renzi?
    Tu mi insegni:bisogna essere realisti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono cintura nera di realismo.

      Renzi è un italiano/tipo che non mi piace, ma rispetto agli altri due di certo non vuole il mio male.....

      Elimina
  5. A mio giudizio è penoso strumentalizzare i referendum per estendere i piccolo o grandi feudi personali, come è stato tentato anche in questo caso.

    RispondiElimina