Visualizzazioni totali

giovedì 28 aprile 2016

post non runneristico e un pò in libertà

vedo che mi commentate sempre meno, vuol dire che giustamente vi ho rotto un po' il cazzo con i miei sproloqui runneristici. vabbè, legato al running dico solo che stante l'uscita faticosetta di ieri sera, il freddo bastardo di questi giorni (mi credete se vi dico che questa notte non ho dormito una mazza e alle due mi sono alzato per farmi una tisana solo per scaldarmi?), l'umidità, i km macinati in macchina oggi e il mezzo raffreddore, premesse queste cose dico che mi fa un po' male la schiena. ho preso una tachipirina, vediamo che succederà. ma alla fine della fiera niente, perché con la contrattura ci devo convivere, punto.
parlo d'altro allora. oggi ero fuori regione ad un evento "importante" di settore. cioè, l'associazione che rappresenta il meglio del nostro mondo (e se dico meglio vuol dire che ce ne sarà quanto meno un'altra?) e a cui aderisce la nostra azienda ha organizzato la sua prima fiera. se siete perspicaci, avrete notato un "fuori regione". ma come, un evento chiave che non si svolge a Milano? beh, a Milano l'evento in realtà c'è. e c'è da credo una trentina d'anni. ma hanno litigato. e quindi si sono divisi. e d'altro canto il nostro non è il paese dei guelfi e dei ghibellini, dei montecchi e dei capuleti? veniamo da anni di crisi, di tagli, di assenza di progettualità, ma noi che si fa? ci si divide! assurdo? assurdissimo dico. vabbè, noi abbiamo aderito e già questa è cosa strana, che è anni che non facevamo più nulla del genere (a ragione, aggiungo). con una presenza e un presidio più che dignitoso. anche se oggi sono un po' laterale rispetto allo sviluppo commerciale, la mia capatina l'ho fatta. d'altro canto è solo da quasi 20 anni che bazzico l'ambiente. a parte lo sbattimento per cercare il parcheggio espositori (che non ho trovato), entrando ho visto il solito ambiente, le solite facce. anzi, è successo che alcune facce ho fatto fatica a riconoscerle perché erano invecchiate. altre proprio non le ho riconosciute ed ancor peggio mi hanno anche salutato, e allora vuol dire che loro conoscevano me ma non il contrario (cioè, uno può anche sentirsi figo in una situazione del genere, io mi imbarazzo un po'). a livello mignottame, ce n'era il giusto, anche se ho visto alcuni tacchi "scopami subito" alla quarta potenza, in grado di alzare il mio non alto livello testosteronico di questo periodo. che ci sia stato un livello giusto di mignottame è cosa buona. poco mignottame è crisi, troppo mignottame è crisi. ho provato a girare gli stand, la maggior parte erano tristi. e ho anche provato ad andare alla tavole rotonde. ho retto dieci minuti. cioè, proprio non riuscivo a sentire le parole, mi davano fastidio. ho pensato a quando undici mesi fa per fare un favore ad un amico ho fatto da relatore ad una tavola rotonda all'interno della "loro" di fiera (fiera di serie B quella). c'erano 10 persone se va bene a sentirmi. compresa la mia allora fidanzata, che sicuramente era orgogliosa di sentirmi, non tanto perché dubitasse delle mie capacità dialettiche ma perché si era resa conto di quanto io fossi conosciuto e bravo nel mio lavoro. quel giorno lei, certo anche per farmi fare bella figura, si era messa giù da corsa ed era bellissima. no, era un pezzo di figa totale, se non stratotale. me ne ero accorto da come la guardavano gli uomini, a cominciare dal mio amico noto sciupafemmine. dicevo, anche oggi in questa fiera c'erano tutti quelli che dovevano esserci. non mancava nessuno. tutti ho salutato e tutti mi hanno salutato. e scambiandoci aneddoti ho pensato a quando ere glaciali fa ero io l'organizzatore di queste cose per la mia azienda. di quando avevo budget enormi rispetto a quelli di oggi, a quando firmavo (io che non contavo un cazzo) fatture che oggi per essere approvate richiedono l'approvazione del CdA.
buon fine settimana amiche ed amici. The Style Council, "shout to the top".

25 commenti:

  1. canzone anni 80 pieni ( mi piace!) quando Milano era da bere :)
    La tachipirina per la contrattura non è che serva a molto, servono le manipolazioni.




    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa settimana dovevo andare oggi, ma ho saltato causa trasferta lavorativa

      Elimina
  2. ma il mignottame agli eventi è di tipo avventizio o istituzionale?

    RispondiElimina
  3. Che tenerezza l'aneddoto sulla tua fidanzata...

    RispondiElimina
  4. Ti manca...non ci sono dubbi...

    RispondiElimina
  5. mi diverte un sacco e concordo su come il tacco mignottato possa diventare un indice..

    RispondiElimina
  6. Mi sa che un tempo si spendeva troppo e male. Ora che ci siano un po' di controlli mi sembra più che giusto.

    RispondiElimina
  7. La presenza di eccessivo mignottame fa ben capire fa capire molte cose sul mondo del lavoro.....
    E con questo stendersi un velo pietoso...amen!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io credo però che sia un discorso molto più articolato. in questo calderone c'è la standista che oltre alla scarpa ha la faccia diciamo "aggressiva" e poi ci sono quelle che in questi appuntamenti sfoggiano il meglio che si può sfoggiare. non solo come scarpa, ma anche a livello estetico. insomma, io credo che l'abito fa il monaco, e per vendere o per rappresentare mettersi jeans strappati e allstar non va bene.

      Elimina
  8. Il commentare meno ormai è fisiologico. Noto da tempo uno scemare dei commenti un po' ovunque e non penso dipenda da quello che si scrive. I blog stanno morendo. Si preferiscono altri social. Più immediati come IG, ad esempio. Il dilungarsi sugli argomenti che era il centro del bloggare, ora è soppiantato dall'immediatezza che un blog non può dare. E questa non è l'anima di un luogo nato per parlare e per confrontarsi. Cosa ne pensi? Perdona se il "mignottame" proprio non mi interessa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai, i social network ig compreso che non so cosa sia non sono concorrenti dei blog. Che poi di blog ce ne è sempre tanti. Sono quelli specifici o tendenti alla specificità come il mio che mi pare trovino poco interesse quanto meno a livello di commenti. Ma ho visto peggio del mio ad esempio quello della mia ex moglie!

      Elimina
  9. IG sta per Instagram. Se ti piace fotografare oltre che correre potrebbe interessarti. Anche se io adesso ci pubblico pure piccole recensioni di libri letti. E poi un po' di tutto: viaggi, amenità ecc.... Il calo l'ho visto ovunque , anche su quelli che di specifico non hanno nulla e che io chiamo "di tutto un po'" come il mio. Mah, vedremo se e quando arriverà il momento di girare pagina.Ma davvero la tua ex moglie ha un blog? Ahahah adesso mi piacerebbe saperne di più! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pure su blogger! Me lo ha segnalato mia figlia, benedetta incoscienza!

      Elimina
  10. Ma cosa ti preoccupi Francesco caro dei commenti più o meno sporadici..Si arriva al tempo delle uscite, si ha meno voglia di scrivere( mi escludo per una questione di lavoro) ma anch'io batto la fiacca...Sarà 'sto tempo che un giorno sei al mare e l'altro sei con il piumotto, sarà un periodo di stanca..ma..vallo a sapere..!
    Già a me hai fatto un regalone con gli Style Council, un gruppo che parecchi anni fa amavo alla follia..
    Abbraccione bel ragazzo!

    RispondiElimina
  11. > a livello mignottame, ce n'era il giusto, anche se ho visto alcuni tacchi "scopami subito" alla quarta potenza,
    > in grado di alzare il mio non alto livello testosteronico di questo periodo.

    Ahaha
    :)

    > che ci sia stato un livello giusto di mignottame è cosa buona. poco mignottame è crisi, troppo mignottame è crisi

    Ecco, la mignottometria comparata dell'economia ne e' un indicatore importante.
    :)

    RispondiElimina
  12. > era un pezzo di figa totale, se non stratotale. me ne ero accorto da come la guardavano gli uomini,

    Ecco, qui vado ad una mia fantasia che e' una fantasia di potere potente e che ho anche realizzato in parte.
    Godere nel fatto che la mia donna chiava per me con altri.
    Pare che non sia cosi' rara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohi ma guarda che me la chiavavo solo io!

      Elimina
    2. Siamo diversi, Francesco.
      Avevo capito che tu non hai questa fantasia.

      Elimina
  13. Ha ragione Mariella, i blog stanno "morendo".

    W il mignottame.

    RispondiElimina
  14. temo che chi ha detto, Mariella, che i blog stanno un pochino morendo, abbia vagamente ragione... purtroppo lo zoccolo duro continua a commentare, ma anch'esso lo fa sempre meno, distratto da sai tu cosa... spero sia una cosa passeggera, saremo eterni, spero...
    comunque, io ora corro, e lo devo un po' anche a te, che mi hai trasmesso passione

    RispondiElimina
  15. ahaha la fidanzata dell'epoca che si è messa in tiro per te è da 10 punti :)

    RispondiElimina