Visualizzazioni totali

venerdì 21 ottobre 2016

observer

da quanto tempo non vado in un locale dove c'è un duo che fa jazz? e da quanto tempo non sento una cantante accompagnata da un pianoforte? forse l'ultima volta che l'ho sentita quella cantante era la mia fidanzata. e l'euro non era da tanto tempo la moneta unica. mentre attendo, vedo ad un tavolo due ragazze. avranno 25 anni, per lo meno quella che vedo io. e anche meno forse. lei ha un bicchiere di vino rosso, la dirimpettaia una birra media. ad un certo punto quella del vino rosso si alza e abbraccia l'amica, la bacia sulla guancia, le asciuga le lacrime. dopo un po' le lacrime passano. io sorrido alla scena, non è un sorriso di scherno, sia chiaro. mi è piaciuto quell'affetto. da quanto tempo non piango per amore? tanto tempo mi sa. poi penso alla serata che mi aspetta. ad una frase che ho detto ieri sera. e che occorre restaurare la furia e la gentilezza. non è sbagliato. è già qualcosa.

5 commenti:

  1. E' bello avere un'amica che ti porta fuori quando stai male, che asciuga le tue lacrime e ti abbraccia. Dev'esser stata una bella scena a cui assistere.

    RispondiElimina
  2. Breve, intenso, propiziatorio, esaustivo...in poche parole " unn post con le palle"!!!!
    Buon w/e Francesco,..abbraccione!

    RispondiElimina
  3. Ma che bello Fra.
    Molto romantico, poco porno :))

    RispondiElimina
  4. La storia con _mlero e' piu' serena: no pianti, no incazzature, no passioni travolgenti, no pianti, no gioia, no strazio.
    E' stata una mia scelta quella di seguire la via della valle, invece di quella della vetta.

    Bello il ritratto, Francesco.
    Grazie.

    RispondiElimina
  5. Si, ad ogni donna in pena per amore ci vorrebbe un'amica così! Impagabile!

    RispondiElimina