Visualizzazioni totali

martedì 25 ottobre 2016

sentirsela addosso (Lili Marleen)

fatta l'ecografia. niente strappo, e si sapeva. che cosa abbia di preciso, non si sa. l'ecografo dice che è una infiammazione, una "lodica distensione da borsite". e mi rimanda al mio medico di base. il quale dice che se non passa mi manda dal fisiatra. testine, ma io non corro da 15 giorni, io non ho il tempo per il riposo. mangio per il nervoso, ingrasso, mi sale la pressione, sclero. poi penso alla mia capacità di problem solving, e uscito dal reparto ecografia vado in fisioterapia, recupero la mail di Filippo, il fisioterapista che mi ha fatto un paio di trattamenti in passato. e stasera gli ho scritto. ne capisce più lui, di sicuro, di questi due medici imbecilli. mamma che nervoso. così come il nervoso mi è venuto, ma solo per cinque minuti, al sentire la telefonata di un mio collega, dirigente come me, questa mattina. tre minuti di autentica ottusità. ma che dico ottusità, imbecillità autentica. quando sarebbe bastato attivare il cervello per cinque secondi, portarlo un attimo fuori rotaia, risolvere il problema in modo semplice ed immediato. con la soluzione che gli ho prospettato non appena sono uscito dalla zona di stupore. lo dicono i testi management. dai una azienda in mano ad un contabile, e la farà fallire. il problema è che c'è un insopportabile livello di mediocrità in questo cazzo di paese. sono riuscito a cedere il pettorale della mezza di domenica, che ovviamente non potrò fare. vedremo di fare qualche altra cosa. il problema è sentirsela addosso. quell'altra cosa. i Baustelle hanno fatto uscire una canzone. è bellissima, sono tornati quelli degli inizi. Sapete che Bianconi l'abbiamo visto, io e mia figlia, questa estate in autogrill, in compagnia di moglie e creatura? "Lili Marleen". buona notte amiche ed amici.

8 commenti:

  1. Quell'altra cosa addosso sarebbe l'infiammazione?

    RispondiElimina
  2. se c'è borsite, devi fare solo allungamenti e nessun sforzo (ma io sono ignorante, riporto)
    sentirla addosso...che brutta espressione.molto riduttiva.

    RispondiElimina
  3. Sai che nel commento dell'altra volta, quando criticavo i gruppi che si sono formati a partire dal 2005 in poi, con quel "2005 in poi" facevo riferimento proprio ai Baustelle. Non li sopporto, 10 fa li vidi anche dal vivo, mi addormentai. Non sto scherzando, stavamo in un teatro, ed io mi addormentai. Di una noia. Di una antipatia.

    Anch'io non riesco a capire se ho un'infiammazione "ballerina", sì perché si sposta da una coscia all'altra. Fatto sta che il dottore mi ha presa per scema, ed anche per una povera esaurita. E non ha nemmeno tutti i torti.

    RispondiElimina
  4. Mi spiace per tutto questo andirivieni che non porta a nulla. Purtroppo è spesso così. In bocca al lupo dal fisioterapista.

    RispondiElimina
  5. È anche un po'la stagione che rende tutto più difficile.

    RispondiElimina