Visualizzazioni totali

martedì 22 novembre 2016

back to the tapis roulant

l'avevo scritto ieri sera e stasera l'ho fatto. sì, visto che ormai sembra essere dentro "blade runner", il bellissimo film di Ridley Scott in cui pioveva sempre, questa mattina mi sono fatto il borsone e stasera sono tornato nella palestrina aziendale. l'ho trovata meglio di tre anni fa, quando la frequentavo per fare quelle mezz'ore che all'epoca mi parevano epiche ma che alla fine se facevo 4 km e 300 metri era un miracolo (cioè, che cazzo facevo, camminavo?). ma soprattutto l'ho trovata deserta. questo è veramente un paese di merda. due aziende mettono a disposizione dei loro dipendenti, gratuitamente, una palestrina con una decina di attrezzi, una sauna, due spogliatoi, sei docce, e non ci va nessuno. dipendenti che magari poi si lamentano del fatto che l'azienda è in periferia, che la metro più vicina è a sei fermate di autobus ecc ecc.... ma andate a fare in culo va! l'unico vero difetto è che faceva un caldo della madonna. ci saranno stati 28 gradi. una roba esagerata, davvero. poi il tapis roulant ti frega "tempo". sono sicuro di questa cosa, credetemi. viaggi a velocità sostenute, ma di strada ne macini meno di quanto si creda. ho fatto una serie da 40 minuti, che per quanto chiusa a 10,5 km/h, è risultata farmi fare 6,77 km. poi ho fatto un po' di pesi, ho bevuto litri d'acqua, poi una seconda serie da 20 minuti, e anche qui l'ho chiusa in progressione importante (11,9 km/h), ma alla fine è uscito che ho fatto 3,45 km. insomma, 1 ora di corsa e poco più di 10 km! mah, a me pare strano. ma poco importa. l'ora di corsa l'ho fatta.
domattina mi sveglio prestissimo che ho una due giorni impressionante nel nordest. mi porterò le scarpe e i pantaloncini/maglietta, magari un tapis roulant c'è anche in albergo. stanotte spero di dormire, sono di nuovo in un periodo in cui mi sveglio di soprassalto con la paura di morire nel sonno. è colpa di quegli stronzi dei miei amici, che anche ieri sera mi hanno messo ansia con lui che ha insultato la ex che poi che ex era lo sa solo lui via messaggio per togliersi un peso e lei che è andata a letto con chi non doveva andarci ed infatti con una scusa se ne è andata via subito. glielo ho detto: chiudo il gruppo di whatsapp se continuano così. stasera infatti vedo che non cicaleggiano. buona notte amiche ed amici, globalmente.

10 commenti:

  1. Io se avessi a disposizione una palestra aziendale ci andrei eccome. Penso sia una stupenda opportunità.

    RispondiElimina
  2. minchia non ha commentato nessuno

    RispondiElimina
  3. Va be', visto che le cose stanno così, non ti commento neanche io. :)

    RispondiElimina
  4. Da noi il problema palestra non si pone. Sono consapevoli di non lasciarti il tempo per andarci.

    E comunque é stata una settimana pessima. Odio tutti

    RispondiElimina
  5. queste giornate schifose prima o poi finiranno..

    RispondiElimina
  6. La lite finale mi risulta un po' ostica, ma penso sia successo qualcosa di" corna".
    Si sa che le cose più economiche , meglio disposte, anche se più piccine e in periferia non fanno tendenza ..oggi conta l'apparire sempre di più e mai l'essere...va beh...buona trasferta, altrimenti divento polemica come sempre e annoio pure me stessa...
    Bacione!

    RispondiElimina
  7. Ma ho commentato e non mi si evidenzia quello che ho scritto..alla faccia di google...
    Beh ripetiamo in sunto..
    Ho capito poco le questioni di corna , ma non importa..
    Le piccole cose che ti danno tanto ma non fanno tendenza , ormai vengono cassate e questa è la mentalità corrente...
    Buona trasferta e buona corsa France..
    Baciotto!

    RispondiElimina
  8. Io ho ricominciato a portare a spasso il cane.

    RispondiElimina
  9. La palestra, permolte pesone, e' soprattutto un'occasione di socialita'. Come il tango o altro.
    Ad esempio, vedi una persona che frequenta un po', poi si fidanza e sparisce immediatamente. Direi abbastanza diffuso. La palestra aziendlae, invece, che probabilmente e' piu' essenziale, perde, per queste persone, molto fascino.

    RispondiElimina