Visualizzazioni totali

martedì 15 novembre 2016

ingannevole è l'inverno

come anticipato nel precedente post ebbene sì, questa mattina sono andato a correre. sveglia prestissimo, caffè e giù alle prime luci dell'alba sulla mia Martesana. questa volta la Martesana ho deciso di farla, pazienza se al primo ponte vicino casa mia c'era la solita distesa di migranti a dormire al freddo. questa mattina mi sentivo bene. anzi, non erano le gambe a farmi (particolarmente) male, ma il....collo! e questo perché a dormire sul divano dai miei può succedere che ti svegli distrutto, e così è stato. Ho incrociato grandi runner questa mattina, e la cosa mi ha spronato. sono arrivato in Via Adriano, quindi sono tornato indietro fino a Melchiorre Gioia con ritmo accettabile. ero a sette km, ma questa mattina volevo fare di più. e allora ho deciso di puntare ai dieci, ho proseguito fino alla circonvallazione, sono ritornato indietro nuovamente da Melchiorre Gioia, De Marchi, ho girato verso casa mia e mi sono inventato un percorso sufficiente per arrivare ai 10 km, anzi a superarli. alla fine 10,06 km in 55 minuti e 53 secondi, a 5' e 34" al km. direi che è ottimo, se penso solo a come ho corso domenica mattina. ottimo soprattutto perché non ho (particolarmente) male. ottimo perché mi sono permesso di iscrivermi nuovamente ad una gara, per domenica mattina. non una mezza, sia chiaro, ma una 10 km che però so essere non semplice visto che è all'interno di un parco e c'è tanto sterrato. non un percorso da tempone, soprattutto se piove. che è poi una gara che ho fatto già due anni fa, ai miei albori runneristici, e che tanto mi era piaciuta.
oggi non sono stato in ufficio. nel senso che ho lavorato in giro. questa mattina sono andato, debitamente autorizzato, ad un bel convegno. di quelli in cui senti cose che condividi e cose che non condividi affatto. ma che ti permette di ragionare. e dio (minuscolo) solo sa quanto in questo nostro paese pochi ragionino. poi oggi pomeriggio ho lavorato sul serio, in giro per la provincia di Milano. e con tanto successo. ognuno lavora con le sue motivazioni. io ho le mie: riferite al mio lavoro e alla mia azienda. tra queste, lo sottolineo ogni volta, c'è che è solo positivo essere miopi in un mondo di orbi. buona serata amiche ed amici.

6 commenti:

  1. Ma percorri anche le vie cittadine al mattino in mezzo al traffico delle prime ore di punta ?

    RispondiElimina
  2. posso invidiarti? sono così pigra in questo periodo...

    RispondiElimina
  3. Sapevo che quella pizza l'avresti smaltita.

    RispondiElimina
  4. Ho comprato il foam roller che serve per massaggiare, rilassare la muscolatura, per lo stretching. Non lo so se funziona veramente, ma credo di sì.
    Ma in che razza di mostro mi sono trasformata, non mi riconosco più.

    RispondiElimina