Visualizzazioni totali

lunedì 19 dicembre 2016

da venerdi sera a qualche minuto prima della mezzanotte

qualcuno si è stupito che si possano dare voti alle cose. nella fattispecie si trattava dell'anno che sta chiudendo. ma io do i voti a tutto. chi mi conosce bene sa che ho un file in word che credo contenga tutti i film visti e libri letti degli ultimi 18 anni: con relativi voti. e prima del computer c'era una agendina, di solito quella della banca dei miei genitori, quando le banche ancora le regalavano le agende. solo che a questo weekend non so che voto dare. oggi in fondo è stata una domenica runneristica. non tanto per gli 8 km scarsi fatti questa mattina, quanto per il pranzo con il mio gruppo podistico. eravamo tanti, si è mangiato bene e si è speso il giusto. beh, in provincia è così. mi sono anche divertito, alzandomi dal tavolo alle quattro e mezza, manco fosse un matrimonio. non è che li conosca molto. sono bravi ragazzi (oddio, proprio tuti ragazzi no.....), sicuramente onesti lavoratori, pochi grilli per la testa. o così sembra, che le persone non le conosci mai abbastanza. e anzi loro li conosci proprio poco poco. poi ho fatto anche altro. ieri un light lunch da un cliente amico, nel pomeriggio ho fatto l'istruttore. stasera si doveva andare al cinema ma è saltato per l'inaffidabilità della componente femminile dell'uscita. a dire il vero in questo weekend ho riscontrato altra inaffidabilità femminile. una serie di pacchi anche clamorosi, che a me rimbalzano abbastanza, ma che hanno fatto incazzare qualcun altro. certo che si è trattata di inaffidabilità oggettiva. che non mi capacito dei motivi dell'inaffidabilità delle donne. cioè, so bene che esiste. ma non riesco a trovarne il senso. è autolesionistico, ma forse è insito nella natura femminile. è come lo scorpione che muore con la rana, perché è nella sua natura pungere. sarà, ma mi pare una grandissima stronzata. si diceva dei voti.... che voto diamo a questo fine settimana? sei e mezzo. al massimo sette meno meno. e domani è lunedi.... buon inizio settimana a tutte e tutti.

7 commenti:

  1. ho trovato qualcosa che meriti un voto.. ho finalmente decorato il polso.. 10 e lode! ; )

    RispondiElimina
  2. Questa cosa di dare i voti a tutto mi fa pensare che tu sia molto metodico. Li dai anche alle tue donne? :D

    RispondiElimina
  3. Io non ho capito cosa intendi per inaffidabilità delle donne, comunque cose tue, eh, non è che voglio sapere i fatti tuoi.

    Per quanto mi riguarda non do mai voti a niente e tantomeno faccio liste.

    RispondiElimina
  4. Come inizio settimana caro Francesco dovrei dare 0 con qualche cosa in meno, perchè qui si ricomincia tremare dalle catinate di ghiaccio pioggia neve e vento..e io ritorno solo ad un mese fa dove i disastri sono stati immani..altro che voto...
    La fibrillazione è in agguato e l'inaffidabilità c'è sempre stata, mi permetto di dire da ambo le parti anche se quello femminile vince alla grande!
    Bacio serale..sperando di sopravvivere ancora

    RispondiElimina
  5. Ma davvero siamo inaffidabili???

    RispondiElimina
  6. Le femmine hanno una visione a 360 gradi. Basta che nel "tuttogramma" appaia anche solo qualche ombra che timori, paure, etc. bloccano tutto.
    Aggiungere, inoltre, alcune strategie che lasciano il tempo che trovano (tipo "questo lo metto alla prova e vedo come reagisce").

    RispondiElimina
  7. Mmmm. Io dico sempre si o no. Chiaramente.

    RispondiElimina