Visualizzazioni totali

sabato 10 dicembre 2016

venerdi, sabato e giovedi

ieri sono stato in montagna. nel senso che, dopo non so quanto tempo, mi hanno (un po' trascinato) portato a camminare in montagna. dire che mi sia dispiaciuto ecco, quello non si può dire. ma neanche ho fatto salti di gioia. io e la montagna non siamo mai andati particolarmente d'accordo. e anche quando sono su, tutta 'sta bellezza io non riesco a vederla. ma il punto è che mi hanno (un po' trascinato) portato a fare un percorso neanche particolarmente dolce. che ha pagato in prima battuta colei che ha organizzato la gita. i giovani hanno pagato poco, i vecchi un po' di più, i vecchi poco allenati parecchio. ah vabbè, ma guarda che vista che c'è da qui, si vede persino Milano a più di 100 km di distanza.... fatto stà che ieri sera e questa mattina mi sono trovato con le gambe di legno. e questa mattina che mi ero ripromesso di fare un bel lungo, mi sono trovato a fare a mala pena poco più di 7 km e mezzo, per giunta a ritmi blandissimi. quindi recapitolando, sono stato in montagna, ho fatto credo quasi 10 km tra salita e discesa, mi è piaciuto così così, oggi che volevo fare 15 km ho fatto praticamente la metà. uno potrebbe dire che la sommatoria è la stessa. io rispondo che la sommatoria non è la stessa.
dopo la Boldrini, gli insulti del popolo webete del rancore grillino sono toccati, non per la prima volta, ad Agnese Renzi. la colpa? quella di avere (forse) indossato un pullover da 700 euro. ora, soprassediamo sul fatto che potrebbe non essere un pullover da 700 euro (magari era un cineseria, che dite?). ora, soprassediamo sul fatto che anche ad Agnese Renzi potrebbe succedere di mettere da parte (oddio, addirittura??????) 70 euro al mese (70 euro, avete capito, 70 euro!) e comprarsi dopo 10 mesi quel pullover. ora, soprassediamo sul fatto che il marito è pur sempre il presidente del consiglio uscente e quindi uno stipendio buono ce l'ha (ma attenzione webeti del rancore grillino, avrete sicuramente letto che lo stipendio di Virginia Raggi è - UDITE UDITE - superiore a quello di Renzi, e per giunta per non fare un cazzo dalla mattina alla sera come sanno ormai bene - cazzi loro che l'hanno votata - i cittadini romani). detto questo, ma ce l'avete un po' di decenza, al di là di pregiudizi e luoghi comuni? ma ficcateveli nel culo i vostri insulti di merda.
giovedì sera sono stato invitato a cena in un bel ristorante di carne. si è mangiato bene. Milano era mezza deserta. ma mi dicono che lo è Torino, Roma, Napoli, Bari. su facebook ho letto di miei amici/contatti ufficialmente disoccupati che sono andati via approfittando di questo ponte. io che potrei anche andarmene alle Maldive sono qui. mah, a me sta storia del "paese che ha fame" non mi convince un cazzo......
con colpevole ritardo ho finito di leggere questa mattina l'ultimo libro del grande Gianni Biondillo, "l'incanto delle sirene". un bel libro devo dire, ci sta il sette e mezzo a mio giudizio. adesso vado a chiudere altrove il fine settimana, un abbraccio globale a tutte e tutti.

28 commenti:

  1. Ma Sciascia l'hai mai letto?

    RispondiElimina
  2. Probabilmente tutta la gente era in Romagna in questo ponte. Non ci si muove in questi giorni.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. Napoli è stracolma, già lo è di suo, ma ci sono moltissimi turisti...per mangiare fuori, non si trovava un buco. Del resto anche il clima è invitante.


    RispondiElimina
  4. giustificare certi personaggi mi lascia sempre piu' perplessa.
    mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendevi la raggi e il suo stipendio più alto di quello di renzi, uno dei primi atti una volta eletta sindaco, chiaramente, vero?

      Elimina
    2. tu giustifichi renzi e compangnia bella...non certo i grillini.

      Elimina
    3. Magnoli@ : Francesco è un uomo adulto, ben strutturato nel mondo in cui viviamo, tutto il contrario dei cicaloni da social. Dunque nel tuo interesse è meglio seguire un parere ponderato come il suo o comunque dargli credito.

      Elimina
    4. Sara non riesco ad credito a chi giustifica Renzi e company...a chi svende gli italiani a un branco di leoni.

      Elimina
  5. Da molto tempo mi sono allontanato dai pentastellati. Un po' per la demagogia (v. ad esempio reddito cittadinanza) ma anche per altro come l'accondiscendere alle migrazioni di massa.
    Essi competono col PD in aree ideologiche vicine. Diciamo un PD con un po' di ambientalismo e qualche utopia di democrazia sostanziale.
    Mah.
    Penso ad una sorta di neomaoisti.
    A me Mao sta simpatico per alcune idee ma non lo scimmiottarlo.
    Ad esempio Mai avrebbe imposto alla Boldrini al caviale di vivere nelle banlieue che ella propugna e di andarci in autobus la sera invece che colla scorta o in elicottero.
    Mi fermo perché considero le castalie alle quali appartiene la signora Boldrini il marcio , l'ipocrisia e la rovina di questo paese.

    RispondiElimina
  6. Montagna: i trailer ci vanno di corsa.
    Ma non ha senso andare da Caino a Montemerano e cercare di mangiare in cinque minuti.

    RispondiElimina
  7. Mi chiedo anch'io ad ogni ponte ad ogni festività, come si riesca a fare questa corsa spasmodica ai regali( non regalini o pensierini) , queste vacanze programmate a lunga scadenza, questi ponti festivi rispettati " altrimenti guai"..etc etc..
    Io devo tacere , non è il mio periodo , mi sta già arrivando l'orticaria per le feste e sono andata in moto con le conseguenze che sono due giorni una statua di marmo!
    Ma se non hai più l'età dove vai?
    Molto giusto!!!!
    Bacioni Francesco!

    RispondiElimina
  8. Se comunque l'Agnese avesse per caso un maglione da 700 euro...potrebbe indossarlo quando va a cena con gli amici. Vista l'aria che tira, esibirlo (sempre che sia davvero così) in occasioni mediatiche magari sarebbe da evitare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sembra grave se ad esibirlo con gli amici sia un evasore fiscale. Non chi come lei o il marito paga le tasse. In ogni caso, l'insulto è una infamia, sopratutto se viene da chi idolatra un miliardario genovese che parla di pauperismo ma a ferragosto era su uno yacht in costa smeralda

      Elimina
    2. anche io pagherei le tasse serenamente dopo tutto quello che gli rimborsano e guadagna.
      parli come se vivessi con loro...ma che ne sai Francesco....Alemanno si scopri aver non so quante case intestate non a lui per non pagare ovviamente, ma chi ti dice che sia tanto onesto renzi e la moglie e guarda casa insegna vicino casa invece di palerno o pordenone...per non parlare che nell'azienda del cognato sono addirittura finiti i soldi dell'unicef.

      Elimina
    3. grillo i soldi se gli ha fatti in primis con la tv, forse solo forse con la politica.

      Elimina
    4. va bene Magnoli@, è importate certezza e fede nella vita. serve a volta per dargli un senso, anche per non impazzire. o magari per giustificare e giustificarsi. ne hai facoltà. io non mi offendo mica, stai tranquilla :-)

      Elimina
    5. @gioia: tra l'altro, ripensandoci, mi viene da fare un parallelo. Un runner che si iscrive alla maratona di new York spende 3000 euro. Se fa l'operaio, sono più di 2 suoi stipendi. Pero non ruba niente a nessuno. Ripensandoci, sai come si chiama questo atteggiamento? Pregiudizio.

      Elimina
    6. Un maglione...magari una se lo compra con i soldi che le ha lasciato in eredità la nonna, o addirittura potrebbe essersi risparmiata i soldi. Siamo nel 2016:le donne si comperano le cose anche con le loro risorse.

      Elimina
    7. La differenza sta solo nella visibilità Fra.
      Devono tener conto della loro posizione. L'operaio non si espone, non chiede di essere "guida".

      Elimina
    8. Ok. Un maglione della agnese renzi vale più dello yacht e delle mega ville di grillo. Ok!

      Elimina
  9. ma come credi.. non hai attivato il tuo fidato Garmin x misurare? ma è la cosa più divertente sapere quanti km, quanta salita, discesa, quanto tutto.. ho regalato alla mia metà un Suunto che attiviamo sia sciando che ciaspolando oltre che correndo ovviamante.. qndo inizi ad usarlo nn smetti più ; )
    a Courmayeur c'era tutta Milano..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so, ma come ho scritto non era previsto.....

      Elimina
  10. Io sarei felicissima di fare una bella camminata in montagna. Se stessi meglio di salute ci penserei seriamente perché sento propria di averne bisogno.

    RispondiElimina
  11. Infatti l'ho votata quella stronzetta della Raggi che solo subdoravo che faceva Muraro assessore col ciufolo che beccava il mio voto... di buono c'è che mi può frega' una volta sola... no come gli amici miei piddini che continueranno a fidasse della combriccola pure se riducono Roma in cenere...

    RispondiElimina
  12. Mamma mia e che sogno inquietante ho fatto in uno di quei giorni che nomini: venerdì, sabato, giovedì, boh (?) e comunque oggi è lunedì e volendo quasi martedì, fatto sta che non era neanche notte, ma era già mattina: ho sentito il profumo del pane che stava quasi per bruciare nel forno della cucina. Mi sono svegliata di colpo, mamma mia che spavento.

    RispondiElimina
  13. su quelli che piangono miseria e poi se ne vanno a fare millemila weekend più di me è da un pezzo che ho dubbi.......e non solo weekend - fede la ciclista

    RispondiElimina
  14. Io la montagna l'ho sempre preferita al mare ma non mi tocca neanche scegliere perché per fortuna dove vivo ho entrambi ad un passo :)

    RispondiElimina