Visualizzazioni totali

martedì 6 dicembre 2016

runner in the fog

questa notte ho dormito male. ero sudatissimo, ben oltre quanto ci sia da aspettarsi in una casa calda come la mia, e ho fatto tanti sogni del cazzo; tra tutti quello di essere in una casa con persone più o meno sconosciute e nel dire che domenica scorsa al referendum ho votato SI esce fuori una specie di donna/diavolo con denti aguzzi che cerca di azzannarmi al collo (il mio inconscio deve essere proprio schifato da come hanno votato gli italiani mi sa.....). detto questo, avevo programmato di andare a correre, ma la sveglia non l'ho sentita semplicemente perchè mi sono alzato prima che suonasse. che devo dirvi, va così per adesso. caffè senza particolare fretta, e alle 7.10 ero pronto per correre al buio e nella nebbia nel mio naviglio. faceva freddo ovvio, siamo a dicembre. sono partito contenendomi, poi un pò per scaldarmi, un pò perchè ne avevo ho iniziato ad accellerare. sono arrivato abbastanza bene in Via Padova, poi ho ancora ulteriormente aumentato il passo al ritorno. non avevo nè il tempo nè la voglia di fare tanti km.... l'obiettivo era fare gli 8 km sotto i 45 minuti, ma la condizione c'era e alla fine li ho chiusi in 43' e 31", a 5' e 26" al km. per adesso sono elettrico/adrenalinico, vediamo nel resto della giornata. da domani fino a domenica sarà vacanza, domani è Sant'Ambrogio, venerdi c'è il ponte. di questo non sono contento, bensì contentissimo. buona giornata a tutte e tutti.

8 commenti:

  1. Una corsa tra le nebbie dopo una notte decisamente infernale. Non so se ti vuoi male o se ti vuoi troppo bene :D

    RispondiElimina
  2. se la donna aveva un piagiama in seta viola, ero io 😳
    e, magari non volevo dissanguarti 😉

    RispondiElimina
  3. nn ti da fastidio correre nella nebbia che ha ql odore strano.. si finalmente un ponte decente sole e neve qnto basta, buon week lungo!

    RispondiElimina
  4. Donna/diavolo con denti aguzzi che cerca di azzannarmi al collo. Magari era un segno dal tuo subconscio...

    RispondiElimina
  5. quando la notte non dormo me ne vado in palestra... niente corsa fuori, non ce la faccio... ci ho provato, ma non sono capace

    RispondiElimina
  6. Ho votato No ma sono circondato da tantissimi che hanno votato SI, al punto che il giorno prima ero quasi sicuro vincesse.
    Come te ho fatto sogni strani, ma confido nel week end lungo ;-)

    RispondiElimina
  7. Deve essere il periodo dei sogni strani..io anche di pomeriggio, dormendo poco di notte , mi capita di svegliarmi inconsciamente scossa da ciò che ho sognato, dopo aver perso pure la cognizione del tempo...
    Complimenti per le tue corse nella nebbia, evitiamo le feste perchè al mio confronto Bob Dylan è una vera"pippa"...
    Buona giornata e abbraccione!

    RispondiElimina
  8. La democrazia già è(ra) il simulacro rappresentativo demagogico attuale e tale continuerà ad essere.
    Se non c'è responsabilità non c'è democrazia.

    RispondiElimina