Visualizzazioni totali

giovedì 30 marzo 2017

sogno, misoginia e uscita del mattino

questa notte ho sognato la sorella di una di voi. che non ho mai visto. e che dubito fortemente possa avere le sembianze di costei. mi trovavo in un campo di calcio (cioè proprio in mezzo, non so se giocavo, facevo l'arbitro o contemplavo) dove si svolgeva una partita tra ragazze. una più pezzo di gnocca dell'altra, in perizoma, reggiseno (con tette che arrivavano al mento) e sandali tacco 12. in particolare, la sorella di questa blogger era mora, abbronzatissima, tendenzialmente latino americana (direi brasiliana). riusciva a battere le altre, bionde, rosse, castane, anche loro bellissime. e io non riuscivo a staccare gli occhi da lei, ero come magnetizzato. ad un certo punto sento una voce. sento te cara blogger, cioè la sorella della gnocca di cui sopra, che dici alle mie spalle - giocando da portiere - "hai visto che pezzo di figa è mia sorella?". Lo dico subito, io non mi volto indietro per vedere se anche tu cara blogger sei in perizoma, push-up e sandalo assassino. resto solo ad ascoltare le tue parole continuando a guardare miss universo. dopodichè mi sveglio, ammetto con una discreta erezione. 
tra le 9 e le 9.30 mi è uscita la scimmia misogina. la mia amica A,, parlando del genere maschile, e mettendo a confronto persone che conosco (e se volete pure il sottoscritto), ha nella sostanza giustificato (autoassolvendosi, aggiungo) le donne (come lei e non solo come lei) che perdono la testa per i belli (che belli è tutto da vedere) e dannati, coglioni cosmici, opportunisti, ammaliatori, sostanzialmente nullafacenti e talvolta nullatenenti, magari tatuati, "simpatici" e mi fermo con gli aggettivi che potrei scriverne per dieci righe. giustificandolo dicendo, in sostanza, che "bisogna vivere e sbagliare. ma con uno noioso come fai a starci?". insomma, alla fine mi ha fatto talmente incazzare che le ho detto "guarda, devo lavorare, ciao ciao". ma che le rimangano solo i gattini  e le relative foto da mettere su facebook, e lo dico pur volendole un bene dell'anima, ma quando ci vuole ci vuole. e la prossima volta che piange la mando a fare in culo (e gliel'ho detto)
benchè ieri mi sia sparato 822,7 km in auto questa mattina sono andato a correre. non che sia stato semplice, e soprattutto confermo che i dolori "camminano". niente di clamoroso, sia chiaro. ma che non mi permettono di forzare, e questo non va bene. sono uscito alle sette inoltrate, quindi più di tanto non si poteva fare. mi sono usciti 8 km non linearissimi, e anche un pò lontani da come volevo (insomma, non ho chiuso con una grandissima progressione). alla fin 8,04 km in 45'09", a 5'37" al km. vabbè, adesso la prossima uscita sono gli 11 km della prima frazione (meno male) di staffetta alla Milano City Marathon. quasi quasi in pausa pranzo vado dal mio negozio di running. perchè ho la sensazione che possano essere le scarpe già scentrate la causa dei problemi. che sarebbe un pò clamoroso, avendo le mie brooks appena 334 km. sì, ho fatto 4 mezze maratone, per carità....però....ciao a tutte e tutti, in particolare alla blogger che mi ha fatto conoscere sua sorella stanotte.😂

22 commenti:

  1. belli (che belli è tutto da vedere) e dannati, coglioni cosmici, opportunisti, ammaliatori, sostanzialmente nullafacenti e talvolta nullatenenti, magari tatuati

    Io diffido da queste categorie da assistenza sociale....

    Adesso sogni anche le sorelle delle blogger, devi scopare un po' di più, mi sa :D

    RispondiElimina
  2. scopare è cosa buona e giusta. e sicuramente devo farlo di più. ma preferisco farlo bene, non dico come l'ultima volta che è successo, ma una roba del genere si. detto questo, la scimmia mi sta persino aumentando visto che la mia amica mi ha appena scritto che tutte le donne piangono, che pure io ho fatto piangere le donne e che soprattutto mi ha fatto l'elogio della sofferenza. ma col cazzo che io voglio soffrire, soffrite voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io sono per la sofferenza, sono più edonista dal punto di vista delle relazioni :D

      Pippa

      Elimina
  3. "magari tatuati"... discutibile tutto il resto, ma qual è il problema dell'essere tatuati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ho risposto a Franz ma era per te la risposta

      Elimina
  4. Ahr ahr ahr! Sogni impegnativi, con tutta quel ben di dio... Io sto facendo abbastanza la muffa, ti chiederei domenica di correre per me, anche :)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me zero. Ma fanno così maschio e poi su quei muscoli abbronzati..... ci siamo capiti no....😏

      Elimina
    2. No, non tanto... L'effetto che fanno, almeno a me, dipende da chi li porta e soprattutto dal motivo per cui sono stati fatti.

      Elimina
    3. no, alla mia amica piacciono non per il significato/motivo, ma perchè le fa andare il cervello e bagnare la figa

      Elimina
  5. I belli e dannati non mi sono mai piaciuti né ho mai compreso che meraviglie ci possano vedere in quei tipi che le fanno soffrire.
    I belli e basta invece si, li guardo stra-volentieri.

    RispondiElimina
  6. Ehhh ma chi sarà mai questa blogger?
    Perché se hai sognato la fantomatica sorella, facile che lei ti interessi :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho sorelle :D (autoesclusa a priori)
      ma dico, come si potrebbe giocare sul campo con tacchetto a stiletto??si vede che è un sogno!

      Elimina
  7. Però dai, diciamocelo: il bello è dannato con tartaruga ed addominali è perfetto per una scopata senza pensieri. Si sa in partenza che non seguito, niente discorsi impegnativi, si spegne il cervello e olè che ci si diverte! Un balsamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E, senza accento. Maledetto correttore T.T

      Elimina
    2. Vabbè si era capita ala!😏

      Elimina
    3. Magaaaaaari avessi questa capacità!!!
      Niente. Zero. Niet.
      Senza cervello non scatta niente.

      Elimina
  8. Belli e dannati? No grazie. Meglio gattara :-)

    RispondiElimina
  9. Un paio di notti fa ho sognato che un coccodrillo mi entrava in camera da letto, di notte. In un primo momento è stato aggressivo e minaccioso, poi gli ho tirato una cuscinata in bocca e si è calmato. È diventato totalmente docile. La cosa migliore è stato il modo in cui io l'ho affrontato: senza paura.

    RispondiElimina
  10. No vabbhè, meglio di sti sogni che i miei dove finisco sposata con uno senza faccia senza manco volere ma perché costretta....Comunque, il pensiero della tua amica lo fanno anche molte mie amiche, e pure io qualche volta l'ho fatto, però è anche vero e comprovato che esistano tanti uomini per nulla maledetti, con voglia di impegnarsi, ma capaci di essere divertenti, tenersi un lavoro e non essere per niente noiosi, insomma è tutta una questione di maturità e di essere pronte a dare tanto quanto si riceve ed impegnarsi...Oh, poi rimangano sempre i gatti se proprio va male :P

    RispondiElimina
  11. Secondo me, non è così vero che alle donne piacciono belli e dannati, gli uomini. Né io, né le mie sorelle (ma dubito che tu abbia sognato una di loro, per l'appunto xD), né le mie amiche abbiamo mai apprezzato questo stereotipo. Anzi, io ho sempre snobbato quelli super fighi con la fila di ragazza tutte intorno, tutti muscoli e cretini. E' vero che non piace a nessuna stare con uno noioso, ma per non esserlo non serve essere stronzi. Il più delle volte basta un po' di intelligenza xD

    RispondiElimina