Visualizzazioni totali

martedì 6 giugno 2017

delle ripetute, dell'anniversario, di una terza cosa

le ripetute nulla hanno a che vedere col piacere della corsa. se le faccio, è per farmi trovare pronto a settembre e per migliorare la massa muscolare (delle gambe e non solo). stasera le ho fatto (finalmente) con un pò di logica. una prima parte di riscaldamento (quasi 1 km e mezzo a 5'43"), poi cinque serie da 400 metri (recupero circa 30") a 4'24" (che è buono), quindi 5 serie da 200 metri (recupero sempre 30" che ero devastato) a 4'14", infine 10 serie da 100 metri a 3'30" (recupero quando rifiatavo). questa serie è stata la più potente. anche perchè mica ci sono i blocchi di partenza. si inizia a correre, nel contempo si avvia il gps, sai quando si arriva più o meno alla distanza, si stoppa il gps. si chiude avendo davanti agli occhi tutti i santi del calendario. sì, perchè ho fatto 4 km a velocità incredibile. nel defaticamento finale la sensazione è di essere piantato sull'asfalto, e non è così, perchè quel km e 250 metri è fatto a 5'31". 
oggi è 23 anni che lavoro nella mia azienda. in realtà non è così, perchè nel gruppo ho cambiato 4 società e altrettanti lavori, per non parlare di proprietà e management. comunque la si veda, è un risultato, anche perchè di questi 23 anni 7 li ho vissuti da quadro e quasi 9 da dirigente. per essere un highlander bisogna avere il phisique du role (e d'altro canto perchè faccio tanti sport?).
doveva succedere una certa cosa e non succederà. mi dispiace. non mi dispiace che io abbia pensato in termini antichi. ha poca importanza se ciò possa essere un pensiero gratuito e privo di conseguenza. ci sono sprechi ben più gravi. buona notte amiche ed amici.

4 commenti:

  1. Chissà se mai la farò io una carriera così
    Quanto alle cose che non succedono... Dispiace, é vero. L'unica é cercare di far sì che succedano, in un modo o nell'altro

    RispondiElimina
  2. Doveva succedere qualcosa?

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il 23° anno in azienda...e ovviamente auguri :)

    RispondiElimina
  4. Sarai una figura di riferimento, lì dentro, Francesco. :)

    RispondiElimina