Visualizzazioni totali

sabato 30 settembre 2017

edizione straordinaria (milano è la mia città)

quando si vive si è vivi. e succede che succedano tante cose (il gioco di parole è assolutamente voluto). questa sera di cose ne sono successe, e pure tante. ancora una "discussione" con mia figlia, ma penso (e spero) che possa essere (per sua fortuna) l'ultima. poi una cena post evento col mio amico/collega (o collega/amico) che "apparecchiata" (come diciamo noi in gergo) nonchè innaffiata da tanto alcool si è rivelata forte ed esplicativa come può essere forte ed esplicativa una cascata o un fiume in piena. e a mezzanotte inoltrata, con l'alcool di cui sopra in circolo, un girovagare con la mia audi station wagon in centro a milano, per vie di cui persino ignoravo l'esistenza. e scoprire ciò che già si sa, ovvero che milano è la città più bella al mondo. infine, che averti con me di fianco sarebbe stato bellissimo.

6 commenti:

  1. Una serata tipo quella mia di due notti fa.
    Sono momenti così che ci fanno sentire vivi^^

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Si, Milano è bellissima e in auto con qualcuno che guida lo è ancora di più.

    RispondiElimina
  3. É una vita che non mi sento così, come dici tu. Viva. Davvero trpppo tempo fa...

    RispondiElimina
  4. Sentirsi vivi è una sensazione speciale. La fatica per me è tornare quieta subito dopo. Amo a tal punto i picchi di adrenalina che vivo con fatica i momenti in cui non li avverto.
    Baci.

    RispondiElimina
  5. A volte il romantico si prende la parola...

    RispondiElimina