Visualizzazioni totali

domenica 10 dicembre 2017

domenica

ma chi glielo spiega ai catastrofisti da tastiera che è (ma giustamente, dico) almeno 10, 15 giorni che fa parecchio freddo un pò in tutta italia? quelli del riscaldamento globale, dell'effetto serra, della siccità, parlano ancora o se ne stanno beatamente, come mi auguro, zitti? ieri ero in provincia di cuneo. alle 12 e mezza e col sole c'erano zero gradi. tra qualche ora danno neve o nevischio in pianura, e comunque in questo momento fuori casa mia, nonostante riscaldamento e auto che passano, ci sono due gradi. gli ecologisti sono una brutta razza. in primo luogo, perchè sono tra le categorie più ipocrite sulla faccia della terra, visto che delle "brutture" del progresso beneficiano a piene mani. poi perchè manipolano le statistiche e i fatti a proprio piacimento. per adesso spopola quel video dell'orso polare che sta morendo di fame; ma si tratta sicuramente di un fake, perchè se così fosse bisognerebbe prendere quelli di national geographic che hanno fatto il video e rinchiuderli al gabbio, visto che hanno ripreso la (presunta) scena senza dargli il cibo. più verosimilmente si trattava di un orso molto anziano o malato che stava morendo, punto. a me l'inverno non spiace. mi sta spiacendo questo inverno dove non sto riuscendo a correre come vorrei. anche questa mattina è andata malissimo. parto, e dopo un pò inizio ad avere male un pò dappertutto. questa settimana poi è stato un disastro, ogni uscita una via crucis. sarei tentato di fermarmi per un pò, se non fosse per il fatto che vorrei chiudere il 2017 con il numero di km prefissati e manca veramente poco. è che non mi diverto a correre così imballato. questa mattina per fare meno di 8 km e mezzo ho veramente sofferto. mi vergogno persino del tempo che ho impiegato a farli. poi faccio sogni del cazzo, questa notte ho sognato che dovevo andare alla convention aziendale (che sarà a fine gennaio, tra l'altro), solo che a me dicevano di non vestirmi elegante che avrei dovuto partecipare ad una specie di giochi senza frontiere. però in verità non c'era nessuno a questa iniziativa pseudo sportiva, e allora decidevo di andare alla convention. però mi rendevo conto che ero vestito praticamente in pantaloncini e maglietta, quindi cercavo un posto dove cambiarmi e finivo in una specie di metropolitana. vabbè, adesso mi devo mettere a scrivere una relazione. buon proseguimento di domenica a tutte e tutti, al freddo, con o senza neve.

update: oggi 4 del mio gruppo hanno fatto la maratona di reggio emilia, dove avrei dovuto esserci anche io. diciamolo, sono contento per loro, ma non va assolutamente bene per me.

12 commenti:

  1. Anche qui al freddo.
    Ci sta bene un cinema...

    RispondiElimina
  2. L'orso polare non l'ho visto .... continuo a stare fuori dal mondo.

    RispondiElimina
  3. Preferisco non entrare nel merito dell'ecologismo perché ce ne sarebbe da dire, ne verrebbe fuori un papiro. Comunque ci saranno giorni migliori, anche per la corsa ;)

    RispondiElimina
  4. Io temo che bisogna seguire un po'meno i social e un po'più la scienza, senza polemiche.
    Quanto a brutte razze, francamente quellu che inquinano fregandose di tutto, sono di gran lunga peggiori degli ecologisti.

    RispondiElimina
  5. ma io mica sono un nemico dell'ambiente. sono un nemico dei (finti) paladini dell'ambiente, di quelli che predicano bene e razzolano malissimo. e comunque io il riscaldamento acceso in casa lo voglio. e lo garantisco alle fanciulle che vogliono venire a trombare a casa mia :-)

    RispondiElimina
  6. Comunque la foto è bellissima!

    RispondiElimina
  7. ma se non fa freddo adesso, quando dovrebbe farlo? Anche a me piace l'inverno, anzi, lo amo

    RispondiElimina
  8. forse la corsa, pantaloncini e maglietta.. ti segue anche mentre dormi

    RispondiElimina
  9. Oggi da noi garbino! sono uscita tutta imbacuccata ed ho sudato come non sudo nemmeno correndo!

    RispondiElimina
  10. Mi raccomando, non diventare vegano pure tu

    RispondiElimina