Visualizzazioni totali

lunedì 5 febbraio 2018

lunedi 5 febbraio

come più spesso dovrei fare, questa mattina ho fatto violenza a me stesso e ho fatto suonare la sveglia in anticipo per andare a correre. un pò per emendare l'uscita di merda di ieri, soprattutto per fare in modo che questa sia una settimana con 4 allenamenti. quando mi sono alzato era buio pesto. ho guardato fuori dal balcone e mi è sembrato di vedere asciutto. ed invece quando sono sceso in strada mi sono accorto che pioveva, ed anche da un pò a giudicare dal bagnato per terra. lungi da me tornare su per prendere il cappellino, troppo forte era il rischio di non uscire più. preso al volo il segnale sono partito. un pò inebetito, ovviamente. ho evitato di andare in fondo sul naviglio, sono tornato indietro dal parco vittime di nassyria e quindi ho iniziato a fare un pò di km intorno a casa. l'obiettivo era arrivare ad almeno 8 km e così è stato. li ho superati di qualche decina di metri, andando a 5'48" al km. mi ha fatto specie che nello stesso arco temporale il grande ml. (ho verificato sul connect) abbia fatto più di 2,3 km rispetto a me. pagherei per essere come lui, per la miseria.
oggi dal mio conto corrente sono usciti 2.270 euro circa. le coincidenze della vita hanno fatto sì che oggi abbia pagato l'assegno di mantenimento per mia figlia, la rata mensile del mutuo, le spese condominiali ed infine sia stato addebitato l'assegno del dentista. ecco, quando sento o leggo quelli che dicono che occorre essere coraggiosi, che bisogna cercare la realizzazione lavorativa, una dimensione di vita diversa, ecco probabilmente non hanno da far fronte ad impegni di alcun tipo. sia chiaro, non mi lamento. posso permettermi questo ed altro. di sicuro non posso, e non voglio, permettermi sogni. buona settimana a tutte e tutti.

11 commenti:

  1. Meraviglioso potersi realizzare lavorativamente, ma ancora meglio riuscire a pagare tutto senza strozzarsi.
    Complimenti per l'uscita nonostante il cattivo tempo. Buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Argh... poi quando si paga, si paga sempre tutto assieme XD

    Moz-

    RispondiElimina
  3. Io lo dico sempre che sticazzi, ma conta quello che arriva il 27

    :)

    RispondiElimina
  4. Una volta una tizia mi disse che l'importante è seguire le passioni, i soldi non sono importanti. Beata lei che non ha cose da pagare :D

    RispondiElimina
  5. ti stai facendo un mazzo tanto! ti seguo sul garmin e vedo alcuni risultati che pian piano arrivano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. amico mio, mi sa che ti confondi con qualcun altro... :-(

      Elimina
  6. Io ieri ho provato di violenza, ma nulla da fare, il divano è stato più forte di me.. e divano sia!

    RispondiElimina
  7. No, io vedo consistenza nei tuoi allenamenti e voglia di fare. :-)

    RispondiElimina
  8. Menomale che sei uscito prima, se no ti passava la voglia dopo n.n
    Comunque doppio bravo: fai girare l'economia e non ti arrendi al tempo e vai come un treno. Complimenti!!

    RispondiElimina
  9. Io ho avuto a che fare con molti "sognatori" e con i lor progetti. Gente che parla di uno stile di vita diverso, di vita plasmata sui ritmi naturali e sulle propensioni di ogni individuo...
    Poi, caso strano, scoprivo sempre che i più convinti e "coraggiosi" erano figli di industriali e/o imprenditori con un patrimonio notevole sotto il culo in caso di problemi.

    Io continuo a fare l'impiegato frustrato. Che è meglio.


    RispondiElimina