Visualizzazioni totali

domenica 11 marzo 2018

quasi lunedi

alla fine mi sono riposato. più di testa che di corpo. oggi pomeriggio sotto un diluvio incessante sono andato a correre. sei km, non di più. ho fatto male e forse un pò bene. male perchè non aveva senso uscire oggi, con la pioggia e dopo l'uscita di ieri mattina, bene perchè dopo la doccia mi sentivo comunque bene ovvero mi sentivo più libero di testa. questa sera ho fatto una cortesia, dopo che l'altra sera ne ho fatta un'altra decisamente più stancante ed impegnativa. in cambio pizza e inter, con vecchia romagna a chiudere la cena. ho sentito alcune novità sulla figlia della mia amica. mi verrebbe da dire qualcosa di analogo a quanto scritto nel post di ieri. se ti mancano le basi culturali fai cazzate. fare un figlio per riempire la vita (e pare che è da anni che lo si cercava) non ha senso. se poi lo fai con uno pessimo il non senso arriva alla terza potenza. oggi leggevo in rete l'avventura di un tipo, conosciuto di persona una decina di anni fa, con una russa. non ha una fidanzata russa, questo credo non abbia mai avuto una fidanzata, si trattava di una escort russa. bene, raccontava la sua avventura di letto. sia chiaro, non c'era molto da raccontare. io non ho mai pagato per andare con una donna (ma prima o poi devo togliermela questa soddisfazione), ma mi dicono che di tutto si tratta fuorchè di scopate leggendarie. e scriveva di un particolare (perchè di particolare si trattava) bellissimo. cioè, se io andassi a letto con una e questa fa 'sta cosa, beh, credo che aumenterebbe di un pò il mio livello testosteronico (cosa necessaria di questi tempi, visto che è al livello delle profondità dell'oceano pacifico). e credetemi, non si tratta (ma per niente) di acrobazie da letto. a noi maschietti la fantasia galoppa e l'uccello tira con cose che voi femminucce neanche immaginate. che post inutile, vero? buona notte a tutte e tutti, oppure buon giorno e buon inizio settimana.

3 commenti:

  1. Il beneficio mentale è impagabile
    Hai fatto bene ad uscire

    RispondiElimina
  2. Non lo trovo un post inutile, in realtà.
    Come certamente non lo è stato la corsa sotto la pioggia, se ti ha liberato un po' la testa.

    RispondiElimina
  3. Fare un figlio per riempire un vuoto e farlo con uno che proprio non è adatto è un grosso sbaglio, anche perché un figlio richiede tanto, soprattutto che i propri vuoti siano un poco meno vuoti e che ci sia spazio per l'altro in toto e per fare ciò penso serva maturità e serenità!

    RispondiElimina