Visualizzazioni totali

mercoledì 4 aprile 2018

cristiano ronaldo

ieri sera ho deciso che dovevo correre questa mattina. per diverse ragioni, prima fra tutte che domani e dopodomani non posso e dopo sarei troppo vicino a domenica. avrei dovuto fare sette km, ma appena uscito da casa mi è venuto mal di stomaco. ed insomma, sono rientrato dopo aver fatto neanche 5 km. questa cosa può essere interpretata come un segno, di che tipo non è dato sapere. oggi al lavoro passaggio di consegne tra il capo dimissionario ed il nuovo capo che però sarebbe ad interim ma che era in realtà il mio capo precedente al capo dimissionario. se vi sta venendo mal di testa lo capisco benissimo. la giornata di oggi mi ha un pò intristito. il lavoro è sempre più evidente che sia una polizza assicurativa. non rubo niente lo sapete, ma sono troppo sottodimensionato rispetto al mio inquadramento e così non può reggere molto. come ho detto neanche un paio di settimane fa a chi dico io, c'è sempre un viaggio pronto, australia o polinesia, che la thailandia è roba dozzinale. poi si vedrà. comunque la tristezza mi è passata dopo aver visto stasera juve - real madrid. è finita 0 a 3, il male assoluto non ha toccato biglia e ha fatto una figura di merda di dimensioni cosmiche, con cristiano ronaldo che ha realizzato un gol da cineteca. cos'è che diceva sconcerti, che alla juve avrebbe fatto panchina? o povera patria, dico io. si avvicina domenica. quelli del mio gruppo che si allenano da mesi sono in fibrillazione. e hanno perfettamente ragione, si sono fatti un culo quadro. il più forte a marzo ha corso 300 km. una roba da professionisti tanto per intenderci. certo, è un classe 1981, ma soprattutto lavora in una azienda che è sua, quindi fa quello che cazzo vuole. ma chi mi ha stupito è l'ingegnere. classe 1983, anche se dimostra la mia età (e che ingegnere sarebbe senno?). da quando ha iniziato il combo dieta/corsa ha perso 30 kg. credo che sia ingrassato, a suo tempo, per un dispiacere. beh, sta dando una bella dimostrazione di forza. se farà ciò per cui si è allenato può farla in 3h40' tranquillamente. vedo più a rischio altri due. che non a caso fanno gli operai. sentivo prima alla tv che un laureato maschio ha una aspettativa di vita superiore di 18 mesi rispetto a chi ha la terza media. insomma, c'è tensione per domenica. mi pare che siamo una quindicina o poco meno iscritti. in tre non arriveremo al traguardo. devo ricordarmi di studiare il percorso e capire quanti sono i passaggi sulle linee della metropolitana. soprattutto non dimenticare il biglietto, della metropolitana. varrà più di gel e barrette energetiche. buona notte a tutte e tutti. 

12 commenti:

  1. Vado ripetendolo da tempo (e io stesso l'ho imparato a mie spese): la chiave è divertirsi. Cioè, lì sta tutto. Adesso mi sono messo a correre in salita, una roba che fino a un anno fa mi faceva venire il mal di pancia, ora mi ci diverto (anche se è fatica). Divertirsi corendo.
    Per quanto riguarda la tensione, dovevi vedere quando stavo per correre la Stramilano... ero un'anguilla!

    RispondiElimina
  2. La primavera sfiacca, o per lo meno a me ha dato una bastonata tremenda! Pure io classe 81 eh.. kg persi 6 ma tanta fatica e tante privazioni! :S

    RispondiElimina
  3. Classe 1986, corro mezzora sul tapis roulant e mi sento male :D
    Scherzi a parte, io il tuo allenamento lo invidio un po', magari arrivarci alla tua età (non ti sto dando del vecchio, sia chiaro) così in forma!

    RispondiElimina
  4. l'età si incrocia con predisposizione fisica e attività sportiva che hai alle spalle. ci sono 75enni che corrono la maratona in 3h20'. certo, sono eccezioni assolute che hanno alle spalle decenni di attività fisica. la maggior parte dei miei coetanei (classe 1966) non è in grado di fare ciò che faccio io, ma sono tanti i miei coetanei che ottengono risultati importanti negli sport da loro praticati. dopodichè occorre essere realisti e riconoscere i propri limiti. che esistono e sono sempre più importanti man mano che si invecchia.

    RispondiElimina
  5. http://running.gazzetta.it/storie/17-10-2016/ed-whitlock-85-anni-nuovo-record-maratona-in-meno-di-4-ore-20121

    per dire

    RispondiElimina
  6. Si avvicina domenica. E vedrai che andrà alla grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. impossibile, senza se e senza ma

      Elimina
    2. Fai il meglio che puoi, in ogni caso.

      Elimina
  7. In bocca al lupo Fra

    RispondiElimina
  8. Ronaldo è così bravo che mette incinte le donne senza toccarle.

    RispondiElimina
  9. e le previsioni del tempo favorevoli go go go!

    RispondiElimina