Visualizzazioni totali

domenica 13 maggio 2018

la mezza di buccinasco

la gara di questa mattina ha un antefatto. venerdi sera sono andato alla festa di compleanno di una collega, in un locale carino nella chinatown milanese. la festa è riuscita bene ma io mi sono comportato da adolescente coglione. avete presente cosa fa un adolescente ad una festa di compleanno? esatto, beve all'impazzata. per la precisione io mi sono dedicato al pinot grigio. meglio sorvolare sul numero di bicchieri che ho bevuto. nel locale ancora ancora stavo bene, ma quando sono uscito per recuperare l'auto è stato un disastro. se mi dite che strada ho fatto per tornare da paolo sarpi a casa (meno di 4 km) giuro che non me lo ricordo. arrivato a casa mi sono buttato nel letto che mi girava la testa, ma credo di essere riuscito a lavarmi i denti e togliere i pantaloni prima di addormentarmi, quello sì. sabato ero rincoglionito, avevo un sacco di cose da fare compreso un evento al museo della scienza e della tecnica che ho declinato. e ho fatto bene, alle dieci avevo già sonno. questa mattina la sveglia era alle 6.45. mi sono alzato e ho avuto un attacco di dissenteria. che ho bloccato con un dissenten. colazione per modo di dire, the e due biscotti due. vabbè, mi sono comunque mosso verso buccinasco. qualche giorno fa dicevo che è una gara del cuore e lo confermo. è stata la mia prima tapasciata seria, nel 2014. da allora ho solo saltato il 2015. dal 2016 è diventata una gara fidal a tutti gli effetti. sono arrivato un pò meno presto del solito, e me ne sono accorto dal fatto che ho dovuto parcheggiare lontanissimo. ero un pò sfasato, ma allo sparo sono partito come tutti, andando anche abbastanza bene. faceva caldo ma non caldissimo, poi a buccinasco hanno l'ottima idea di partire presto, alle 8.45. dicevo, i primi sette km sono andati bene, poi all'ottavo succede che mi viene nausea e voglia di vomitare. blocco il cronometro e inizio a pensare che forse è meglio ritirarmi. poi però mi ricordo che questa è la mezza del cuore e riparto. conosco il percorso, la parte più brutta è quella tra l'11esimo ed il 15esimo, un rettilineo assurdo fatto 2 volte, all'andata e al ritorno. lo pago un pò, per un piccolo tratto cammino ma arrivo al ristoro, prendo una bottiglietta d'acqua, bevo, qualche metro lo faccio ancora camminando, poi mi metto al piccolo trotto e torno a correre. quest'anno hanno cambiato il percorso, ed inizia un continuo entrare ed uscire da un parco. ma ormai ci siamo, faccio gli ultimi 3 km attaccato ad un mio coetaneo (lo so perchè ho guardato la classifica), che negli ultimi 200 metri si è messo persino a sprintare. anche questa mezza la si porta a casa, per fortuna grazie al fatto che ha fatto meno caldo di domenica scorsa. 2h13'43". si poteva fare molto meglio, bastava non fare il coglione venerdi sera. sono comunque molto soddisfatto di questa gara. non era facile il percorso, non ero al meglio io, ma con la testa l'obiettivo è stato raggiunto. al ritorno ho accompagnato a casa un runner amico di una runner amica, un tipo pazzesco, ma che ho scoperto essere uno scienziato, ma scienziato con la "S" maiuscola. però anche lui corre per compensare dei suoi limiti, che qui preferisco non rilevare. detto ciò, di mezze competitive se ne parla a settembre. adesso voglio solo tapasciare, e domenica prossima c'è la tapasciata del cuore per eccellenza, ma di questo ne parleremo poi. 
ps: oggi pomeriggio ho visto "loro 1". sorrentino è riuscito nel miracolo di rendere quasi una bella persona berlusconi, pazzesco!
pps: mica ho capito il 13+5 della medaglia! 13 sta per 13° edizione, ma il 5?

8 commenti:

  1. Io devo filare dritta, gli stravizi non mi danno scampo!

    RispondiElimina
  2. Un'altra medaglia sul muro..
    Bravo

    RispondiElimina
  3. Caparbio! Bellissime mani e gran macchina (son di parte) :D

    RispondiElimina
  4. vabbè, magari l'hai scoperto: 13+5 nel senso di 13 Maggio, giocando anche sul numero di edizione :)

    RispondiElimina
  5. Insomma ti sei preso una bella sbronza :D
    Hai capito Francesco...la prossima volta, però, evita di guidare così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non era stata messa in preventivo 😁

      Elimina
  6. Morta per il pps. :))
    *Emoticon del missile*

    RispondiElimina