Visualizzazioni totali

martedì 1 maggio 2018

primo maggio, su coraggio

uno pensa che le canzonette non abbiano significato, ed invece ce l'hanno, altrochè e questo vale anche per la famosissima "ti amo" di umberto tozzi. che per certi versi ricorda la mia vita di questi ultimi anni sebbene a parti inverse. vabbè, ma non è del cantautore torinese che voglio parlare. ieri avevo scritto che questa mattina sarei andato a tapasciare in modo auto-organizzato col mio gruppo, ma così non è stato. alle due mi sono svegliato e buonanotte al secchio, ho iniziato a pensare ai cazzi miei e un paio d'ore sveglio non me li ha tolte nessuno. alle quattro ho eliminato la sveglia e niente uscita con la squadra. alle otto mi sono comunque alzato, ho fatto colazione e sono comunque uscito, verso le 9.30, sulla martesana. ho deciso di fare un pò di ripetute, intervallate da fasi di riscaldamento e defaticamento. alla fine complessivamente  ho fatto quasi 7 km e mezzo, che per essere la terza uscita in 48 ore non è neanche male, visto che ho macinato nell'insieme quasi 27 km. la migliore ripetuta è stata una 8x250 fatta 4'09" al km, senza neanche tanto recupero. tra un pò andrò a cremona, poi stasera ho una cena di cui non ho particolare voglia, ma devo abbattere un pò il mio livello di sociopatia. è il primo maggio, su coraggio. 

12 commenti:

  1. Quella canzone di Tozzi mi è sempre piaciuta ma non l'ho mai compresa del tutto. Diciamo pure quasi per nulla.
    Buon primo maggio!

    RispondiElimina
  2. La sociopatia assale anche me, oggi faccio fatica a tenermi in piedi

    Primo maggio? C'è quasi da esser grati di poter "festeggiare"...

    RispondiElimina
  3. Il primo maggio piove sempre!

    RispondiElimina
  4. Io invece ho corso solo sabato. Il primo maggio ci ho provato. Ho corso 3 km poi non ce n'era e ho camminato per altri quattro. Oggi non sto affatto bene, ma si torna al lavoro, e le scarpe da corsa le rivedo sabato

    RispondiElimina
  5. La canzone di Tozzi è una delle decine di hit italiane che per la loro incomprensibilità mi hanno fatto preferire le inglesi.

    Anche io stamattina occhi spalancati a un quarto alle cinque per poi ricadere nel sonno solo verso le otto! Terribile!

    RispondiElimina
  6. Nonostante le poche ore di sonno, stoico sei andato a correre....se io stacco la sveglia mi risveglio che come minimo è orario di pranzo!

    RispondiElimina
  7. sociopatia? Non mi sembra tu ne soffra :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto!!!! COncordo. Io sono sociopatica, non tu.

      Elimina
  8. Io spesso di sera non esco perche dopo una giornata passata con gente stupida ed inutile voglio stare da solo senza aprire bocca

    RispondiElimina
  9. No, non dirmi che sei riuscito a scoprire il significato della frase: "Apri la porta a un guerriero di carta igienica"?
    A questo punto scatta l'applauso. Un applauso lunghissimo anche per il tuo commento qua sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma sai che sono un guaglione intelligente

      Elimina
  10. secondo me ci mangia ancora con il guerriero di carta igenica..

    RispondiElimina