Visualizzazioni totali

domenica 16 dicembre 2018

full weekend/2

alzarsi da un pranzo alle 17.30 è una roba che manco in sicilia si fa più. invece è successo oggi al pranzo natalizio del mio gruppo podistico. gran bella giornata devo dire. si è mangiato bene, la compagnia era buona e le premiazioni nonchè i video proiettati sono stati belli ed onestamente anche un pò emozionanti. ripercorrere le nostre avventure di quest'anno è stato veramente bello. tanti di noi hanno conseguito importanti risultati, si sono migliorati mettendoci passione e sacrificio. siamo amatori, ricordiamocelo. i nostri allenamenti sono tempo che sottraiamo alle famiglie, al lavoro e ad altro ancora. ci piace, sia chiaro, ma non va dato per scontato alcunchè di ciò che facciamo. per prepararmi a questo pranzo, che avrete capito essere stato una abbuffata tremenda, questa mattina sono andato a correre sulla martesana. che sono partito con gambe durissime, per motivi che spiegherò dopo, che si sono via via sciolte nel corso dell'uscita. ma soprattutto mi ha aiutato lo stato di forma del momento. ho oltrepassato il lambro per raggiungere vimodrone, con ritmo decisamente costante. alla fine ho fatto 15 km in 1h23' spaccate, 5'32" al km. prestazione che mi fa essere confidente per le prime mezze del 2019, a due delle quali sono già iscritto (che oggi ho letto nella pagina facebook di una mia amica che lei si è iscritta già alla stramilano e alla sarnico-lovere, rispettivamente marzo ed aprile 2019. della serie sfruttiamo la tariffa agevolata). questa mattina avevo le gambe un pò dure perchè ieri mi sono sparato 622 km in auto per un impegno didattico. era una sorta di promozione, perchè anche lì quando decido di fare una cosa la faccio al meglio, altrimenti neanche inizio a farla. però sono rientrato a casa alle 22.30, dopo averla lasciata alle 9 del mattino. insomma, non esattamente una passeggiata. detto ciò, vi auguro una buona serata e soprattutto un buon inizio settimana, a tutte e tutti.

5 commenti:

  1. Questo weekend non è andato benissimo con la corsa. Sono uscita solo oggi per un giro corto. E le gambe erano talmente fredde che andavano poco.. pazienza.. complimenti a te invece

    RispondiElimina
  2. Per digerirlo, il pranzo, dovrai martesenare un'intera settimana... ;)

    RispondiElimina
  3. Io sarei morta molto prima delle 17:30. Per me è impensabile restare seduta così a lungo.

    RispondiElimina
  4. anche a Natale ci si alzerebbe prima che abbuffata..

    RispondiElimina