Visualizzazioni totali

domenica 19 gennaio 2020

mezza di san gaudenzio, si torna a correre sotto le due ore (cazzo)

non correvo da lunedi sera, appena sette km. nel resto della settimana (ieri compreso) ho attraversato quattro regioni, facendomi un culo a pista che metà basta. dopo la debacle del brembo avevo rilanciato, iscrivendomi - per il quarto anno consecutivo - alla mezza di san gaudenzio in quel di novara. una gara che conoscevo quindi, e che mi aveva dato anche delle belle soddisfazioni, soprattutto l'anno scorso visto che è proprio lì che ho fatto il mio PB. ma quest'anno non ero certo nella forma dell'anno scorso e poi per andare a novara occorre svegliarsi presto (io poi sono esagerato che mi devo svegliare particolarmente presto, perchè voglio trovare parcheggio, prendere il pettorale senza fare code, salutare gli amici ecc...insomma, morale della favola la sveglia ha suonato alle 6.45). non mi sentivo particolarmente in forma, devo dire, e poi faceva veramente freddo (2 gradi). ho preso due barrette energetiche nell'attesa e dopo una specie di riscaldamento mi sono avvicinato al gonfiabile della partenza. un pò a sorpresa le gambe me le sentivo bene però. 27'44" ai 5 km, 55'28" ai 10 km.  tra l'undicesimo ed il dodicesimo c'erano le uniche due "salite" della gara (il virgolettato è d'obbligo), all'altezza di monticello, che faccio bene. salto tutti i ristori (e sarà anche in quelli successivi), ma dal quindicesimo inizio ad andare affanno. ma non mi fermo, semplicemente rallento e comunque sto sotto i 6' al km. dal diciottesimo si rientra a novara e a quel punto oltre a sapere che è fatta dico che forse oggi posso fare un tempo più che decoroso. allora, un pò a sorpresa anche qui, accelero e faccio il ventesimo a 5'45". in lontananza vedo lo stadio e dopo aver cercato di incoraggiare una ragazza che continuava a ripartire e fermarsi (mi dice che ha i crampi) mi esce un ultimo km oserei dire "incredibile" (vabbè dai, sto ridendo pure io). fatto sta che sorpasso, in quei ultimi metri, veramente tantissimi runner. chiudo in 1h58'30", scendendo sotto le due ore cosa che non mi succedeva dallo scorso mese di maggio. certo, è una mezza veloce e che conosco, ma le gambe sono le mie comunque. sono veramente soddisfatto, soprattutto perchè la sensazione era quella che potessi fare addirittura meglio. e pensare che nel palazzetto, prima di partire, parlavo con un amico ed entrambi si diceva che la voglia è sempre meno. poi però parti e se ti escono fuori prestazioni così cambi idea. teniamocela stretta una giornata così, che non capita spesso. a me piace correre, perchè correndo si va avanti.

15 commenti:

  1. Beh ma complimenti!!!! Per me la cosa migliore è fare i km senza neanche accorgermi, arrivare alla fine e pensare peccato è già finita.
    Io invece per motivi di salute non corro dal 5 gennaio, e per me significa ripartire quasi da zero. Pazienza.

    RispondiElimina
  2. Almeno tu stai correndo.
    Io sto camminando pochissimo, molto meno del solito.
    Casini in negozio, problemi vari, yoga. Ma lavoro soprattutto, insomma.
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
  3. G R A N D E! Però i ristori falli, basta anche solo rallentare e bere un sorso per spezzare la gara.

    RispondiElimina
  4. Sotto le 2 ore, per servono un paio di giorni!!! Al solo leggere il post mi è venuto il fiatone!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. Io abito vicino a Novara, questa settimana si è festeggiato iò patrono, San Gaudenzio , è il freddo è polare. Bravissimo a te che, nonostante questo freddo, riesci ad alzarti presto per correre. Io, quasi quasi , sono in letargo, anche se, al pomeriggio, vado a camminare per almeno un'ora . Complimenti e saluti.

    RispondiElimina
  6. Complimenti,bonariamente ti invidio,e il mio pensiero va al tempo che correvo anche io,oggi ho passato i settanta,le ginocchia distrutte e altre piccole rogne e allora per correre e andare avanti devo usare la bicicletta o in questo periodo gli sci.
    Ciao.fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fulvio i commenti che ti lascio nn appaiono mai.. Un saluto!!!
      scusa Francesco x off topic

      Elimina
  7. Ti faccio i miei più sinceri complimenti!
    Io non amo correre, preferisco camminare, ma ammiro molto chi riesce e compiere lunghi tragitti correndo e sudando 7 (manche 14, 21...) camicie!
    Buona serata.

    RispondiElimina
  8. ma vai come un treno, complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  9. Complimenti Francesco e che il lupo possa camminarti al fianco per il piccolo intervento a cui devi sottoporti.
    Buona fine di gennaio e migliore mese di febbraio in arrivo

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. yesssss...... poca voglia e tempo di scrivere.... :-)

      Elimina