Visualizzazioni totali

mercoledì 21 aprile 2021

21 aprile

ho passato un bel fine settimana. ora mi chiederete, siamo a mercoledi e ce lo dici ora? e che vi devo dire, avete ragione anche voi. ho passato un bel fine settimana perchè io e la mia fidanzata che amo sempre di più non abbiamo fatto praticamente nulla, se non andare a fare la spesa sabato pomeriggio, comprare un plaid primaverile alla gabel e un runner per il tavolo nuovo, fare un giro per lampadari (che è l'unica cosa di rilevante che manca a casa mia). ah no, siamo anche passati ad ordinare il sushi per la sera. poi vabbè, sono ripetitivo ma lo ridico, apprezzo gli sguardi degli uomini nei suoi confronti. sabato aveva gli stivali 12 cm di tacco sopra il ginocchio e la gonna corta, ho beccato un riempiscaffali dell'esselunga fare il body scanning partendo dalla punta dello stivale fino al caschetto biondo. lei non se ne è accorta ma io si, che si sa che quando vado in giro osservo tutto. la mia esselunga non è piccola ma neanche grande. sabato era stracolma. eh si, perchè li ci si può affollare/assembrare, nei ristoranti (se si riparte) si deve stare all'aperto. ed entro le ore 22. al nord, a fine aprile, che suona talmente ridicolo che ogni commento è superfluo. controlli in giro zero, persone in giro tante, ma una decina di attività blindate per ragioni oscure probabilmente un pò legate al pregiudizio un pò alla superstizione. dicevo, fatto poco nel weekend, domenica assolutamente niente. oddio, io sarei anche andato a correre domenica mattina. e poi sono andato anche lunedi sera. e poi ho messo la sveglia questa mattina per farlo di nuovo ma non sono andato. zero voglia, senza se e senza ma. non va bene o forse va bene, chi lo sa. stiamo ragionando sulle vacanze, appurato che ce le faranno fare, altrimenti altro che moti di piazza. ed in ogni caso, vale il discorso di sopra. non controllerebbero. la migliore amica della mia fidanzata ha fatto milano/catania e ritorno la settimana scorsa senza averne diritto o titolo. le hanno fatto persino il tampone rapido all'imbarco, pensate come siamo messi. e molto probabilmente sarà la sicilia la nostra meta estiva, non quella dei miei genitori ma quella orientale che per ovvie ragioni conosco meno. ho fatto un sogno strano la settimana scorsa. un mio cliente ligure mi invita a cena a casa sua. io non vorrei, gli dico che sua mamma mi farà mangiare tanto e io non voglio. "non ti preoccupare francesco, mia mamma ti fa solo un piatto di pasta". la casa è una casa meridionale, sembra la casa molto modesta dei miei nonni negli anni '70. questo piatto di pasta è enorme, saranno almeno 300 grammi di spaghetti col ragù di carne. c'è anche la fidanzata del mio cliente, che è l'attrice valentina cervi. indossa solamente una camicia azzurra lunghissima. però ad un certo punto lei prende un qualcosa da una mensola e la camicia va su. i miei occhi vanno all'altezza del suo pube e vedo che lei ha la figa completamente depilata. dopo di chè mi sveglio..... il mio cliente ligure mi ha detto che parlerà con un suo amico psicologo di questo sogno. sono curioso di sentire la spiegazione. nella foto, valentina cervi. buon proseguimento di giornata a tutte e tutti.



15 commenti:

  1. Chissà.. però se già vai in giro con una gnocca da body scanning..perché sognarti pure la Cervi?! ..insaziabile!

    RispondiElimina
  2. Io, con gli stivali tacco 12 , potrei stare solo seduta !!! Complimenti alla tua fidanzata . E complimenti anche al tuo amico, per la sua fidanzata !! Saluti.

    RispondiElimina
  3. Beh, mica male il sogno però :D
    Comunque ho fatto un nuovo acquisto per la casa anche io, oggi. Ho dovuto riprendere la scopa elettrica che la mia si è rotta venerdì. Bella, rossa, senza fili, di quelle di nuova generazione, ma non di quel marchio che costa tanto :D avevo un badget decisamente inferiore.
    Buon mercoledì.

    RispondiElimina
  4. Complimenti alla fidanzata che riesce a camminare su un tacco dodici.
    Anch'io ho fatto degli acquisti nel fine settimana, un nuovo gioco per il mio cane, un nuovo guinzaglio e scarpe da ginnastica per camminare comodamente quando lo porto fuori.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. A noi oggi montano le camere dei bambini... la cosa che mi è rimasta in testa del tuo post sono i tre etti di spaghetti... adesso ci penserò tutto il giorno dannazione

    RispondiElimina
  6. Non entro in un supermercato durante il we neanche se mi pagano loro!
    Dovendo proprio, credo che sostituirei il tacco 12 con un rostro, tipo gallina da combattimento.

    Sempre viva le dimensioni oniriche!

    RispondiElimina
  7. Io sono abituata ad essere guardata anche quando ho un tacco di altezza minore.

    RispondiElimina
  8. Ho due domande, una è un po' indiscreta. Ovviamente starà a te decidere quale delle due è quella indiscreta.
    La prima: ma com'è fatta una casa meridionale? Ahahaha, non ci posso pensare.
    La seconda: c'è molta differenza di età tra te e la tua fidanzata?
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) i miei nonni erano molto poveri. La loro casa aveva a mala pena l'acqua corrente e mancava lo scaldabagno. D'inverno la stufa elettrica. Per cucinare la bambola del gas. Sto parlando degli anni 70

      2) 9 anni in meno

      Elimina
  9. I sogni spesso sono davvero strani ed a noi sembrano senza senso. Chissà che ne penserebbe uno psicologo ?
    Complimenti alla tua fidanzata io non farei un passo col tacco 12 - scarpe o stivali che siano. In ogni caso per me è passato il tempo in cui mi preoccupavo di più dell'apparenza esterna che della sicurezza e sanezza dei miei piedi. un saluto. Buon venerdì e sereno fine settimana in arrivo

    RispondiElimina
  10. Bionda naturale la signora?

    RispondiElimina
  11. quanto si sente questa tua aria di persona innamorata fiera( come dovrebbe essere ma spesso non è della fidanzata) che cambia anche abitudini all tua vita pur non disturbando i tuoi ritmi. Non sono una psicologa, non so decifrare i sogni, solo un'ombra di sesso mi si para davanti, ma mi sembra normale quando l'amore brucia l'anima. Buon fine settimana caro amico mio e non pensare alle restrizioni, più si legge più si diventa confusi.Bacione.

    RispondiElimina
  12. Ogni tanto le vedo le donne sui tacchi alti agli ipermercati o all'ichea... Mi son sempre chiesto il perché...
    L'amore!
    😉

    RispondiElimina
  13. Ti auguro una buona settimana !!!

    RispondiElimina
  14. Bel racconto!
    Io ancora devo capire se avrò delle ferie e quando

    RispondiElimina